“Rinaldi al Quirinale”, il ristorante Luxury per eccellenza!

In questo dolce risveglio di una mattina di ottobre voglio parlarvi di un qualcosa che delizierà il vostro palato. Oggi la mia attenzione si concentra su “Rinaldi al Quirinale”, un ristorante di Lusso che potete trovare a Roma, nel cuore di questa splendida città storica.

rinaldi_al_quirinale3

Come potete notare dalla foto sopra, il ristorante, sito nei pressi del Quirinale da cui ne deriva il nome, è frequentato da molti personaggi famosi e illustri, come Giorgio Napolitano, che apprezzano l’alto livello qualitativo della cucina selezionata.

“Rinaldi al Quirinale” ha una location molto suggestiva con un’ambientazione esclusiva. L’eleganza del luogo è data soprattutto dalla presenza di immense rose rosse e candele per donare una luce soffusa e calda. Quindi possiamo dire che se avete bisogno di un ristorante per le vostre cene romantiche o per eventi di un certo livello… Non avete scuse, sapete dove andare! La location si presta anche per riservare sale private per incontri di lavoro, feste esclusive, ricevimenti e matrimoni.

Mi è capitato di andarci personalmente insieme a mio marito e sono rimasta esterrefatta dalla loro cantina dei vini dove non sembra mancare niente. Ideale per accompagnare al meglio una cena ricercata in quanto ogni vino si adatta all’occasione: cucina tradizionale o a base di pesce fresco, terra e/o mare non importa!

Il menù può comprendere specialità differenti, includendo anche cibi più luxury come crudi, crostacei, aragoste, caviale, ma anche porcini e tartufi.

Una volta entrati in questo ristorante sono sicura che non potrete più farne a meno in quanto il vostro corpo e la vostra anima verranno pervasi da sublimi sensazioni percettive… Proprio come è successo a me!

Per maggiori informazioni potete visitare il Sito Ufficiale.

Miriam

Buzzoole

Niki B presenta la capsule collection by Costanza Caracciolo!

Niki B, il famoso brand italiano di beachwear, lancia la capsule collection firmata da Costanza Caracciolo e presenta le novità per l’estate 2015.

Per Niki B by Costanza Caracciolo, Costanza ha disegnato quattro modelli che prendono i nomi di quattro pietre preziose: Acquamarina, Smeraldo, Ambra e Onice, racchiusi in uno speciale cofanetto ideato dalla showgirl.

Le pietre, – dice Costanza – sono sempre state una mia passione. Sin da piccola le collezionavo e mi piaceva immaginarle incastonate in grandi anelli e collane, così ho scelto quelle che più mi rappresentano. L’acquamarina perchè mi ricorda il colore del mare, come quello della mia Sicilia, lo smeraldo perché è considerato uno dei sette tesori ed è simbolo di saggezza, l’ambra perché è la pietra che rafforza il potere dell’amore e l’onice, perché il nero, è il colore dell’eleganza e del mistero, un po’ come me”.

Per l’estate 2015, Niki B offre una gamma di prodotti più vasta rispetto alle precedenti collezioni, aggiunge a tutti i modelli lo slip con i laccetti, permettendo alle donne Niki B, di poter scegliere tra più strumenti per sentirsi belle, eleganti e armoniose sulla spiaggia.

La collezione Summer 2015 s’ispira alle fantasie e ai colori etnici e gitani. I modelli si trasformano: oltre al classico modello con gonnellino sono presenti modelli più sexy, con gli slip brasiliani che mettono in risalto le forme, mantenendo però le linee eleganti che contraddistinguono la donna Niki B.  Sempre presenti anche i modelli classici di Niki B, con le fantasie più romantiche e floreali con colori luminosi e stampe ricercate.

Inoltre Niki B presenta due linee d’eccezione: la linea Niki B-ride, il costume modello monospalla che le spose potranno indossare durante la luna di miele e la linea Niki B-aby, gli slip da bambina abbinabili ai costumi della propria mamma. Infine la linea di copricostume, Niki B by Gaia Lucariello, disponibile in due fantasie: leopardata e cachemire.

Il marchio nasce nell’estate 2013, dalla passione di due giovani imprenditrici: Giorgia Martina Rossi e Sarah Palestrini. La loro mission è regalare a tutte le donne la possibilità di sentirsi strepitose, vivendo serenamente il mare, in completa armonia con il proprio corpo.

Niki B è disponibile sullo shop online www.nikib.it e in 20 punti vendita in Italia.

Che ne pensate? Vi lascio alla Gallery!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Miriam

Anna Rita N. Cocktail Party & Preview A-I 15/16!

Ciao ragazze,

oggi vi parlo del Cocktail Party organizzato dal brand Anna Rita N. a cui, purtroppo, non ho potuto partecipare!

Affollatissimo cocktail party da AnnaRita N per celebrare la nuova collezione Primavera/Estate 2015  e offrire un’anteprima dell’autunno/inverno 2015/16 nel corso della settimana della moda milanese. A ricevere i numerosi ospiti tra stampa, celebrities fashion blogger e tutte le appassionate del brand bolognese, la designer Anna Rita Noviello che per questa serata ha voluto la giovanissima blogger Irene Colzi a interpretare con il suo stile fresco e solare la nuova collezione primavera/estate 2015.

Per il prossimo autunno inverno AnnaRita N disegna una main collection forte e affascinante. Luxury fever. Complementare nello stile e nell’amina alla nuova capsule Twenty 4h, che debutta  con questa stagione. Vitale, disinvolta, urbana, da portare sette giorni su sette in ogni ora del giorno e della notte. Trasversali su tutto, le borse.

Main collection Luxury fever
Vernissage d’arte e cene gourmand. Prime teatrali, concerti e cocktail. Protagonista una socialite brillante e curiosa. Per lei un guardaroba ricercato nei dettagli, prezioso nei materiali, sperimentale nelle costruzioni. Citando i ’60, ’70 e ’80, mescolandoli e inventando capi di modernità assoluta. Una femminilità sensuale e algida, distante e al centro della scena. Stati d’animo che si dichiarano attraverso i colori. Nero drammatico. Bianco luce. Toni polvere come azzurro nuvola e rosa. Verde olio. Silhouette affilate in crépe scattante. Abiti rivisitati con applicazioni metalliche. Sartorialità asciutta e precisa nei capi in doppio tecnico stretch come il tubino con spacco laterale e gli abiti scollati a oblò sulla schiena. Seduzione très chic per l’abitino in punto stoffa con maniche di organza e vaporose piume marabout. Micrografismi bianco/nero nel tailleur di sapore parigino che abbina giacchina doppiopetto e pantalone wide leg. Bluse e camicie sono di seta leggera, trasparente, con maniche ricche e morbide e inserti di pizzo. Tra le fantasie, le righe secondo AnnaRita N. Verticali, nero e oro, su sottile georgette. Accanto a stampe foulard con grandi fiori su tessuti tecnici. E sopra a tutto, la pelliccia è pop. Rigata e colorata, nel gilet multicolor e nel cappotto lungo bianco e nero. Spettacolari anche i cappotti maschili in bouclé soffice e peloso con grandi revers e disegni optical nero e grigio. Da alternare ai cappottini sixties in doppio panno di lana chiusi da zip importanti. Trasversale la pelle. Forte. Decisa. Total black. Per i pantaloni
skinny e il giubbino biker con frange fluttuanti.

Capsule Twenty 4h
Colori pieni e vitali. Rosso corallo, rosa candy, cuoio. I blu e i neri. Contrasti liberi. Maschile e femminile. Tecnologia e design. Fragilità e sfrontatezza. Mix di materiali e texture. Ecopelle e georgette. Lucido e opaco. Uno stile veloce, disinvolto, pieno di idee. Crêpe e punto stoffa per ironici abitini e mini scamiciati bon ton. Linee asimmetriche o a trapezio, bottoni rivestiti in pelle, geometrie di colori a contrasto. Calde lane stretch per i pantaloni ginnici con coulisse e il completo da uomo grigio mèlange da portare con il cappottino rosa acceso. Frange mobilissime e lunghe sui capi in ecodaino, morbido e facile da indossare in ogni situazione. Per l’abitino a sacchetto e la gonna corta svasata. Divertenti, in ecopelle, pantaloni bermuda al polpaccio e il tubino stretch. Per le stampe minuscoli pois sfalsati bianco nero su bluse e abiti lunghi e leggeri, oppure fiori acquarellati su trasparenti camicie e abiti in georgette. Fra i pantaloni, il denim scuro cinque tasche intramontabile con la giacca sartoriale. Per i freddi improvvisi, le uscite serali e le lunghe camminate in città, cappotti in caldo panno velour. Lunghi e avvolgenti o corti e doppiopetto. Alternativa
rock, la pelliccia eco a blocchi di colore bianco e nero.

Borse
Le it bag dell’inverno di AnnaRita N scelgono il colore. Toni ruggine per il secchiello e la shopper con lunghe frange. Da vera rocker la clutch rosa pastello con vistosa zip e catena. Verde olio la tote bag in pelle e camoscio. Immancabile la tracolla nera, ma in versione maxi trapuntata con interno rosa caramella o sempre nera ma in vernice illuminata dalla chiusura oro.

… Non ci resta che aspettare l’uscita della collezione invernale per poterla ammirare dal vivo!

Miriam