Vacanze al Lago di Como con CASTADIVA RESORT & SPA!

Il CastaDiva Resort & Spa, struttura 5* lusso sulla sponda orientale del Lago di Como, è la meta preferita di reali, imprenditori, magnati, provenienti da ogni parte del mondo e rappresenta il simbolo d’eccellenza delle vacanze italiane, dove è fondamentale soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Resort institutional_Villa Roccabruna

Uno dei punti forti, oltre a un panorama incantato su cui alberga la struttura è la presenza di ville private, suite e camere con la suggestiva vista sul lago, caratterizzate da eccellenti rifiniture e comfort di ogni genere per offrire agli ospiti un’esperienza irripetibile.

Si parla di russi, tedeschi, inglesi, americani e svizzeri, tra loro anche molte celebrities del panorama internazionale come Beyoncé e Jay z, ma anche italiani amanti della bellezza e della tranquillità che potranno godere della piscina galleggiante sul lago con jacuzzi, sundeck, pool bar e griglia per vivere appieno le giornate. La piscina, tra le più grandi del nord Italia ha il doppio fondo a pantografo che la trasforma in una piattaforma, sfruttabile per aperitivi e feste, ha fontane perimetrali e una capienza di 180 persone.

Floating pool

Ad occuparsi della gestione del Resort è Andrea Luri (General manager) che in qualità di esperto professionista del settore, riesce con la sua forte esperienza a garantire una crescita continua dell’azienda.

“Il lago di Como– dice Andrea Luri  si offre come un’alternativa importante come meta di vacanza, riservatezza e confort sono le due parole chiave per chi frequenta la nostra struttura. Io, insieme a Miriana Verga e l’intero staff di CastaDiva Resort, lavoriamo ogni giorno per garantire servizi con alti standard capaci di soddisfare tutte le tipologie di clienti e “cuciti” intorno alle loro singole esigenze”.

Altro punto caratterizzantespiega Miriana Verga (Direttore Marketing) –  è la presenza della Spa che si estende per 1300 metri quadrati, in cui l’attenzione per il proprio corpo è importante non solo per il benessere fisico, ma soprattutto per quello psichico, scegliendo con cura i prodotti per i nostri trattamenti tutti senza componenti chimici al loro interno”.

 

Il ristorante Orangerie, ristrutturato nel febbraio 2016, è supervisionato dallo chef pluristellato Gennaro Esposito e offre ai clienti la possibilità di assaporare i piatti più ricercati della tradizione italiana, dal sapore unico.

Per l’estate 2016 CastaDiva Resort & Spa offre un’alternativa informale al ristorante Orangerie, un servizio di ristorazione a bordo piscina grazie alla presenza del pool bar esterno, studiato per tutti i clienti, con un menù light e la griglia che offre un menù mediterraneo composto da ravioli caprese, pasta fatta a mano e griglia. Sempre sotto la direzione dello Chef Gennaro Esposito.

Per tutti gli appassionati di gite sul lago, c’è la possibilità di fare il giro turistico del Lago di Como a bordo della nuova Barca completamente ristrutturata e messa a disposizione dei clienti. Con la possibilità di un trasporto passeggeri fino a ventotto persone, la barca permette, oltre al giro panoramico, la possibilità di gustare aperitivi e cene immersi nella suggestiva cornice del lago di Como.

Il CastaDiva Resort & Spa rappresenta il culto di un luogo d’élite, dove la realtà riesce a superare l’immaginazione, permettendo di vivere una vacanza da sogno.

… Quanto vorrei che le vacanze non finissero mai!

Miriam

Festa Globale per il 1000° hotel Courtyard!

Courtyard by Marriott, l’ottavo più grande marchio alberghiero al mondo, si prepara a raggiungere un importante traguardo: l’apertura del suo 1000° hotel.

Iniziati il 19 febbraio con il grand opening di Courtyard Agra, in India, i festeggiamenti proseguiranno con l’evento in programma al Courtyard Cologne il 27 marzo, dove sarà organizzato un InstaMeet con più famosi Instagrammer europei. L’evento include tour della città e un party in hotel, al quale saranno invitati anche gli ospiti dell’albergo. Durante i festeggiamenti, immagini e commenti live saranno pubblicati sui canali social con gli hashtag #Courtyard1000 e #urbantip.

“È un evento davvero importante per Courtyard in Europa che segna l’inizio di un periodo di sviluppo del brand. Ci aspettiamo che il 70% della crescita del gruppo entro il 2020 derivi da marchi select service. Con le aperture in programma nei prossimi due anni, Courtyard metterà a disposizione circa 10.000 camere in Europa”, afferma Amy McPherson, presidente e managing director, Marriott International Europa.

Altri importanti celebrazioni in giro per il mondo includono il gran opening di Courtyard Recife Boa Viagem in Brasile, prima proprietà del brand nel Paese, e del Courtyard Abu Dhabi, primo hotel di Marriott nella capitale degli Emirati Arabi Uniti.

“Siamo davvero orgogliosi dei risultati ottenuti da Courtyard,” ha commentato Callette Nielsen, vice president e global brand manager di Courtyard. “Ascoltando il feedback dei nostri ospiti negli ultimi 30 anni, siamo stati in grado di evolvere continuamente per soddisfare al meglio i loro bisogni. La nostra espansione a livello globale e gli imminenti progetti in pipeline sono la prova che i nostri hotel rispondono alle aspettative dei nostri ospiti che vogliamo ringraziare condividendo con loro il nostro successo”.

Con il più alto numero di camere in pipeline di tutto il portfolio Marriott, Courtyard si espanderà in 40 paesi entro l’estate 2015. Già presente in tutti i 50 stati USA, il 50% dei nuovi progetti si svolgerà fuori dal paese natale del brand, soprattutto in Europa. Courtyard ha celebrato nel 2013 il suo trentesimo anniversario e rimane il secondo brand di Marriott per fatturato.

Courtyard by Marriott offre ai viaggiatori un’esperienza di viaggio nuova con ambienti progettati per permettere agli ospiti di lavorare, rimanere connessi e incrementare la produttività, grazie a design e servizio intuitivo. Con circa 1.000 alberghi in 38 destinazioni, gli hotel del brand Courtyard fanno parte del pluripremiato programma Marriott Rewards che permette ai membri di guadagnare punti o miglia aeree per ogni dollaro speso durante il soggiorno.

… Non viene anche a voi voglia di partire?

Miriam

The Brando, la bellezza dell’atollo di Tetiarola!

Buongiorno a tutti,

oggi vi voglio far viaggiare un po’ con la mente… Vi voglio portare in un luogo dove il Lusso regna sovrano. Ovviamente, sto parlando del Luxury Resort The Brando, situato nella Polinesia Francese: l’atollo di Tetiarola!
Immergetevi con me alla scoperta di questo luogo incantato e… Allacciatevi le cinture, si parte!

Tutto iniziò quando Marlon Brando arrivò a Tetiaroa per la prima volta durante le riprese di “Mutiny on the Bounty” e fu subito colpito dalla bellezza dell’isola e dalla vicinanza al concetto di “paradiso”. Incantato dallo stile di vita polinesiano (e specialmente da Tarita, l’amore della sua vita), voleva avere quell’isola e ci riuscì nel 1967. Fu in questo paradiso naturale che si stabilì e finalmente trovò la sua casa, in cui visse con moglie e figli per parecchi anni. Marlon Brando voleva preservare le bellezze naturali di Tetiaroa, stupefatto dalla sua biodiversità e dalla sua cultura. Nel 1999 chiese a Richard Bailey, da lungo tempo residente a Tahiti, di aiutarlo a concepire un piano che lo avrebbe aiutato a realizzare il suo sogno. Insieme, Brando e Bailey formarono una partnership per creare un’isola-resort dove le tecnologie innovative potessero creare un ambiente autosufficiente e di lusso e al tempo stesso fosse un luogo di ricerca scientifica. Così nacque The Brando che, tutt’oggi, riesce a far vivere ai suoi ospiti l’esperienza più autentica in un’ottica di assoluta eco-sostenibilità. Accanto al rispetto del delicato ecosistema di Tetiaroa, The Brando si impegna a sostenere la ricerca grazie alla collaborazione con Tetiaroa Society. Lo scopo di questa collaborazione è aumentare la conoscenza del patrimonio naturale e culturale delle isole tropicali e della loro gente, promuovendone la tutela.

Struttura
Il resort all-inclusive dispone di 35 ville deluxe, ognuna con la propria area spiaggia e piscina privata, e offre un’esperienza di lusso indimenticabile. Privilegiato anche l’accesso a The Brando: l’atollo è raggiungibile con 20 minuti di volo da Tahiti a bordo di Air Tetiaroa, che opera collegamenti aerei in esclusiva per il resort.

SPA
Perfettamente inserito nell’eccezionale contesto naturale circostante, Varua Polynesian Spa è un santuario di puro benessere per corpo e mente, dove rigenerarsi e riscoprire il piacere di dedicarsi a se stessi grazie a trattamenti olistici ispirati ai rituali del massaggio polinesiano tradizionale, il taurumi, combinati a tecniche moderne. Varua si inscrive perfettamente nella storia dell’isola di Tetiaroa, dove un tempo la famiglia reale si recava per rigenerarsi, rilassarsi e dedicarsi a rituali di bellezza. L’anima è la protagonista assoluta in questo luogo dove il tempo è scandito dal ritmo ancestrale della natura, lontano dalla frenesia e dallo stress del mondo contemporaneo. Le Spa suite, singole o doppie, si affacciano su un lago di acqua dolce e offrono un panorama esclusivo sul paesaggio tropicale circostante. Fiore all’occhiello della Spa, la suite per i trattamenti di coppia, situata a 6 metri di altezza sugli alberi. In questo rifugio di benessere a metà strada tra terra e cielo, il trattamento inizia con un momento di relax ammirando il panorama circostante, seguito dal “bagno sacro della Regina” in perfetto stile polinesiano che prepara il corpo per i trattamenti studiati in base alle esigenze personali. La Spa include inoltre il fare hau, l’area dedicata al relax che comprende una tea lounge, cascate, bagni di vapore e sale private per rilassarsi dopo i trattamenti, il fare mana, dove praticare Yoga e dove vengono effettuati rituali olistici, e un centro fitness. La Spa propone, infine, trattamenti viso e corpo che combinano rituali ancestrali polinesiani e tecniche moderne realizzate in collaborazione con Algotherm. Quattro le esperienze realizzate in esclusiva per Varua: i trattamenti viso chill out in Tetiaroa, a base di papaya, e marine experience by Algotherm, che utilizza le proprietà benefiche naturali dell’acqua marina, e quelli per tutto il corpo, oriental experience, un massaggio di ispirazione orientale con olio di Tahiti e riflessologia plantare, e varua mana signature experience, che comprende uno scrub con l’olio di Tamanu e un massaggio polinesiano rilassante con olio di cocco.

Gourmet
Firmata dallo chef Guy Martin del ristorante Le Grand Véfour di Parigi, insignito di due stelle Michelin, l’esperienza gourmet di The Brando propone un’ampia scelta e materie prime naturali e di primissima qualità sia presso i ristoranti del resort sia nella privacy delle loro ville. Sia che si scelga di cenare al ristorante, al bar o nella propria villa, ad ogni portata è possibile apprezzare la freschezza degli ingredienti, scelti personalmente dallo chef e provenienti dall’orto biologico e dal frutteto dell’atollo. Inoltre, l’esclusivo resort offre una selezione di location gourmet adatte a soddisfare ogni stile ed esigenza. Il Beachcomber Café è un ristorante casual-chic, sia indoor e outdoor, dove viene servita la colazione, il pranzo e la cena. Coniuga al meglio la cucina fusion polinesiana e francese. Sicuramente una delle migliori location per godersi una cena intima e romantica, immersi nella paradisiaca vegetazione e circondati dall’oceano. Il Les Mutinés è un ristorante ricercato e all’insegna del connubio fra tradizione e fusion, fra sapori esotici ed europei, La cura della qualità si può riscontrare in ogni dettaglio. La carta dei vini è di prima scelta e internazionale. L’ambiente è intimo e confortevole, con un arredamento dai colori tropicali che si integra perfettamente con l’ambiente circostante. Il Te Manu Bar si trova al secondo piano ed essendo all’aperto, regala una vista spettacolare della laguna, dei motu e dei tramonti. Oltre alla lounge principale, ci sono diverse aree private ad altezza alberi collegate dalle passerelle immerse tra i palmeti. Il Bob’s Bar è un bar sulla spiaggia molto casual, ideale per due chiacchiere e per fare nuove conoscenze. Il bar si chiama così dal nome dell’assistente di Marlon Brando sul set. Alla fine di ogni giornata di ripresa, Brando e Bob erano soliti ritrovarsi al bar per fare lunghe chiacchierate. Infine, in qualsiasi momento della giornata è possibile ordinare a piacimento piatti e portate direttamente dai propri bungalow di lusso – le Deluxe Villa – , facendosi servire sia dentro, sia a bordo vasca nelle piscine private che sulla spiaggia antistante in riva al mare.

Attività
Per scoprire Tetiaroa e vivere al meglio i suoi tesori naturali sono tante le attività proposte da The Brando: dallo snorkeling nel giardino di coralli al diving, agli sport più dinamici come paddle boarding, kayak, va’a (canoa polinesiana) alla scoperta dei motu (le piccole isole private incontaminate che circondano la laguna), e visite guidate con guide naturalistiche. E poi tennis, mountain bike e tante altre attività… Il resort dispone anche di una biblioteca e di un Explorer Center, dove gli ospiti possono leggere libri sulla Polinesia francese e partecipare a lezioni e dimostrazioni sulla storia e la cultura polinesiana. Prerogativa unica di The Brando: l’interazione fra i ricercatori scientifici di Tetiaroa e gli ospiti per illustrare le varie attività di ricerca legate alle specie ornitologiche e marine dell’atollo.

Premi e riconoscimenti
Dal 2010, il 1.618 Sustainable Luxury Award ha premiato brand di lusso per l’impegno e l’innovazione verso uno sviluppo sostenibile. In occasione del lancio della guida online Sustainable Luxury, il Coup de Coeur della giuria è stato assegnato a The Brando che è in procinto di diventare un hotel di lusso con neutralità di carbonio e una certificazione LEED. Il SEP (Silver Turtle Awards), invece, ha riconosciuto a The Brando “sforzi e buone pratiche nella gestione dei rifiuti durante la fase di costruzione” con i seguenti premi nella categoria Hotel: “Silver Turtle Award” (2012, 2011); “Bronze Turtle Award” (2010).

Per informazioni
The Brando info-line: 02 66980317

Buon Viaggio!
Miriam