Dnaderm by World of Beauty: sole sicuro, pelle magnifica!

Dopo una lunga pausa data dallo stare in casa con mie figlie (due bimbe piccole super attive)… Eccomi qui con i miei “consigli per gli acquisti”!

La Beauty Box “Dnaderm Broadspectrum” di World of Beauty si presenta così: un bellissimo confezionamento con tre prodotti della linea, campioncini di vario tipo e una borsetta che utilizzerò sicuramente in camper per mettere i miei prodotti beauty per la routine quotidiana (che è importante mantenere anche in vacanza).

Proprio come dico nel titolo del Blog Post, i prodotti World of Beauty servono per avere una pelle stupenda con un’abbronzatura da urlo… Mantenendo la pelle al sicuro! La linea DNADERM combatte i danni indotti dai percorsi della perossidazione lipidica, protegge il DNA e garantisce la funzionalità delle membrane cellulari. Molto importante il fatto che calma le irritazioni della pelle, riducendo il prurito, inibendo sia la fosfolipasi A2 (che induce la produzione di acido arachidonico) sia la 5-lipossigenasi (che porta alla produzione di leucotrieni). Una linea che sa il fatto suo!

Il solare SPF 30 viso e corpo ho avuto modo di usarlo proprio in questi giorni durante la mia prima esposizione al sole nel weekend. Per avere un risultato ottimale, bisogna applicarlo sulla pelle detersa prima dell’esposizione… Ma occorre ripetere frequentemente l’applicazione dopo bagni o trasudazione per avere una protezione completa. Questo solare dona una protezione alta (ma per chi volesse c’è anche nella versione SPF 50) ed è la soluzione ideale per chi ha pelle sensibile, disidratata e reattiva. Oltre a proteggere dal sole, inoltre, ha una funzione di “anti age prevention”. Grazie alle sue proprietà è adatto per tutti i tipi di pelle ed è in grado di idratare in profondità, migliorando la capacità di mantenere questa idratazione. Per il fattore DNA, da cui prende il nome la linea, si è visto come questo prodotto svolfa una marcata azione di riparazione del DNA della pelle e delle lesioni causate dall’ossidazione. Tra i suoi principi chiave attivi troviamo: complesso di avena – distillato di orzo – amamelide e latte di mandorle BIO.

Il Medi-C è una crema rimedio adatta per viso e corpo. La sua straordinaria formula ripara i danni dell’epidermide con la sua azione lenitiva, emolliente e ricostituente. Sarebbe meglio utilizzarla tutti i giorni, almeno due volte o al bisogno. Si tratta di una crema antiossidante e anti radicali liberi che si assorbe rapidamente senza lasciare residui sulla pelle o quella spiacevole sensazione di oleosità. Tra i suoi principi chiave attivi troviamo: complesso naturale di Karanja Bio – Vit. E – Cistoseira Brachicarpia ed estratto liposomiale fresco di fiori di calendula BIO. Il prodotto è adatto per chi ha la pelle irritata da fattori esterni come depilazione o esposizione al sole. Quindi se non avete utilizzato i solari e vi siete bruciate… Questa crema vi sarà di grande aiuto!

Il Medi-B è uno shampoo doccia che ha le stesse funzioni della crema sopra citata: ha una funzione emolliente, nutriente ed idratante. Rispetta il film idrolipidico della pelle e, proprio per questo, è ideale anche per le pelli più sensibili. I preziosi principi attivi favoriscono una azione lenitiva, decongestionante, lasciando la pelle delicatamente profumata dal suo aroma naturale sensoriale.

Chi mi segue da tempo, sa che amo dare un voto singolo o complessivo ai prodotti che provo e la linea DNADERM BY WORLD OF BEAUTY merita il massimo dei voti!

Classificazione: 5 su 5.

5 Stelle!

Recensione: "Gli amici silenziosi"

Articolo a cura di Elisa Medaglia

Oggi in questa rubrica letteraria vorrei parlarvi di un libro fantastico, una piccola scoperta che si è rivelata una grande scelta, sto parlando di “Gli amici silenziosi” di Laura Purcell, ex libraia che vive in un’antica città dell’Inghilterra con suo marito. 

Parliamo di un romanzo gotico, uscito nel 2017 ed edito da Dea Planeta nel 2018; ho faticato un po’ per trovare questa perla, perché inizialmente mi colpì la copertina (non si giudica un libro dalla copertina, ma in questo caso sì, e mi è andata bene.) La copertina si presenta bianca, ricca di simboli dorati che richiamano il simbolismo del romanzo, al centro di essa troviamo un buco della serratura, da dove spia un occhio, la cui immagine completa si trova nella prima pagina del libro. Lo vidi, ma non lo comprai, quando mi decisi era terminato e, dopo averlo ordinato, aspettai tre mesi per poterlo avere tra le mie braccia! Finita l’attesa, lo divorai in meno di una settimana. 

“Il fiume sussurrava, un suono liquido, disincarnato. Delle pietre macchiate di muschio formavano un ponte sull’acqua: doveva essere proprio il ponte da cui prendeva nome la casa. Non somigliava a nessuno dei ponti londinesi. Al posto di architettura e ingegneria moderne, Elsie vide arcate diroccate corrose da schiuma e spruzzi. Una coppia di leoni di pietra scoloriti montava la guardia ai due lati del corso d’acqua.” -Elsie

La storia si sviluppa in tre racconti; 1865- Elsie Bainbridge, neovedova incinta, con un passato complicato alle spalle, si ritrova nella casa di famiglia del marito, in compagnia solo della cugina acquisita e della servitù. Esplorando l’immensa casa troveranno “gli amici silenziosi” bizzarri, ed inquietante allo stesso tempo, che disturberanno la tetra quiete trasformandola in momenti di terrore. Un diario, nascosto tra altri libri impolveratati, che narra le vicende, raccapriccianti, accadute proprio in quella casa duecento anni prima, si troveranno a dover subire una forza che inquinerà ancora di più le loro vite.  

1635- Anne, autrice del diario ritrovato, racconta un periodo particolare e inquietante, della sua famiglia, in particolare di sua figlia Hetta.

La terza storia si sviluppa nell’Ospedale di St. Joseph, dove risiede come paziente la signora Bainbridge, non dirò altro. 

Le storie si intrecciano, portando alla luce particolari e colpi di scena, in particolar modo la fine, che lascia senza parole. 

“Nell’istante in cui mi sono svegliata ho capito subito che questa sarebbe stata una giornata piena di conflitti: era scritto nell’aria afosa. Un muro di nuvole escludeva la luce e sui giardini regnava una tensione muta. Il caldo era opprimente. Ho atteso per tutto il giorno che le nubi si aprissero e che il mio mal di capo se ne andasse, ma quelle ancora incombono su di me, come prima. Fuori nulla si muove; la brezza è scomparsa.” 

-Anne

Ho adorato questo libro dalla prima pagina e non l’ho lasciato più. Tra le sue pagine ho ritrovato la bellezza magnetica di Hill House della Jackson, quella leggera e fine inquietudine che passa sotto l’uscio della porta e poi te la trovi davanti agli occhi. Ho amato e odiato i suoi personaggi e, come mi succede sempre con un ottimo libro, alla fine è come se un mio caro amico fosse partito, lasciandomi ricordi e malinconia. 

È un libro che, a parer mio, va riletto dall’inizio appena viene finito, per catturare tutti i dettagli e ogni piccolo movimento dei personaggi, dal momento in cui si è a conoscenza dell’inaspettata fine.  

“Quando finì di leggere, restò chino sulla scrivania, a fissare l’ultima parola. Poi si raddrizzò e appoggiò la schiena, emettendo un suono basso, gutturale. Lei ebbe l’impressione che quel suono le cadesse dentro, come una monetina in un pozzo, e mandasse echi mentre rimbalzava sui lati e attraversava con un tonfo sordo nella profondità del suo stomaco. Fallimento.” –Ospedale St. Joseph

Polynesian Vanilla Box di World of Beauty

Sono un paio di settimane che ho ricevuto una nuova box firmata “World of Beauty” per corpo e capelli dal nome “Polynesian Vanilla Start Up”.

Una box con prodotti Bio, non testati su animali, che è adatta a tutti ma in particolar modo a chi ha la pelle secca o sensibile. Appena ho aperto i prodotti sono stata sommersa dall’aroma alla vaniglia che, credetemi… Lascia il segno!

Il primo prodotto che ho avuto la curiosità di provare è stata la mousse detergente in formato maxi (200ml) che si è rivelata molto delicata sia per il corpo, ma soprattutto per il viso. L’ho provata sotto la doccia applicandola sulla pelle umida e dopo un massaggio ho risciaquato. Per quanto riguarda il viso potete struccarvi come vostra abitudine e poi utilizzarla per la skin care quotidiana. Un detergente delicatisismo che mi sento di promuovere a pieni voti!

Il secondo prodotto, sempre in formato maxi (250ml) è un scrub emolliente per viso e corpo a base di cocco e vaniglia. Pensate che esfolia delicatamente la pelle grazie alla sabbia purificata di Bora Bora. Va applicato localmente sulla pelle umida, preferibilmente con un massaggio ascendente e insistendo sulle zone dove sentite la pelle più spessa. Infine risciaquate e… la pelle vi risulterà idratata ed elasticizzata!

Da sempre sono innamorata di questo marchio e della sua filosofia bio, ma stavolta mi hanno sorpreso ancor di più. Sono prodotti funzionali alla vita di tutti i giorni per l’utilizzo doppio (corpo e capelli; corpo e viso). Consiglio l’acquisto a tutte, non ve ne pentirete!

World of Beauty: maschere per tutti i tipi di pelle!

Oggi torniamo a parlarvi del marchio “World of Beauty” che ci ha scelto nuovamente per poter collaborare insieme nella recensione di una bellissima Beauty Box dedicata al viso e in particolar modo alle maschere.

Per me si è trattato di amore a prima vista già dall’arrivo del cofanetto super comodo per i weekend fuori porta. Vista la sua capienza è possibile metterci dai trucchi alla nostra beauty routine quotidiana per non lasciare nulla a casa.

Il pacco è composto da qualche campioncino e cinque prodotti: un prodotto dedicato alla detersione della pelle e quattro maschere tutte diverse tra loro che mi sono divertita tantissimo a provare. La differenza tra il “prima” e il “dopo” si è vista a occhio nudo e, nonostante ci abbia messo una settimana per provarle tutte, è stata la Beauty Box più bella in assoluto dall’inizio della nostra collaborazione.

Voglio, però, andare come sempre per gradi e analizzare insieme prodotto per prodotto in modo da poterne scoprire a pieno le sue funzionalità. Iniziamo!

Couper Cleansing Milk Bio è un prodotto bioceutico che deve essere utilizzato prima dell’applicazione della Beauty Mask da noi desiderata e serve per la detersione della pelle (viso, collo e decollete). Si applica mettendo una noce del prodotto nella mano e massaggiandolo sulle zone da trattare per poi risciacquarlo. Ha la funzione di latte-tonico 2 in 1 e, in caso di forte disidratazione, si consiglia di utilizzarlo come impacco per qualche minuto. Lo consiglio vivamente per ogni tipo di pelle, sono sicura che non rimarrete deluse! 


Reviva Detox Mask non è una semplice maschera, ma deve essere utilizzata prima delle maschere patch come una semplice crema per massimizzare l’azione della mask o anche la notte prima di andare a dormire. Si tratta di una maschera anti-pollution, anti stress, ossigenante e che può essere applicata anche la notte come una normale crema grazie alla sua tecnologia overnight (durante la notte si sincronizza con il naturale processo di rigenerazione cellulare ed apporta un’azione illuminante molto efficace).

Adesso entriamo nel vivo della recensione e andiamo a provare le tre maschere specifiche su cui ho concentrato molto la mia attenzione.

Jamululur Repair Mask è una cooling mask ideale per quella pelle tendente ad arrossamenti e discromie. I principi attivi sono concentrati in un complesso hydrogel che rilascia gli stessi durante i 20 minuti di prova. Forse il tempo è leggermente tanto per chi va di fretta, ma i risultati sono garantiti e poi… Ogni tanto fa bene prendersi qualche minuto per noi!

Jeunesse Mask è, invece, una maschera ultraidratante in biocellulosa che elimina quella spiacevole sensazione di pelle stanca che a volte sembra “tirare”. Riequilibra, infatti, il naturale processo di auto idratazione della pelle. Per provarla ho seguito le istruzioni dell’Azienda applicando in primis il prodotto per la detersione del viso, poi la Reviva Detox e infine tutto il gel contenuto nella bustina della Jeunesse Mask e la maschera stessa fino a quando non ho sentito che era completamente asciutta, 30 minuti circa. Se non volete aspettare troppo potete toglierla anche dopo 20 minuti e procedere alla vostra quotidiana beauty routine.

Charcoal Patch Mask è la mia preferita di tutta la box: una maschera patch in tessuto sterile imbevuto di principi attivi unici nel suo genere con estratto di pistacchio tropicale e carbone attivo di bamboo. Questi principi favoriscono un’azione progressiva nella riduzione delle imperfezioni della pelle come i pori dilatati o le micro cistine. L’azienda afferma che in un mese di utilizzo con 3 applicazioni settimanali vedrete ridotte le vostre micro cistine del 35%, ma non avendo questa problematica non saprei dirvi. Il Principio Attivo all’interno della busta (quello in eccesso) può essere utilizzato come Siero di bellezza da utilizzare dopo la rimozione della maschera e prima dell’applicazione della vostra crema quotidiana.

Ringrazio ancora di cuore l’Azienda World of Beauty per aver rinnovato la nostra collaborazione e posso dire con certezza che promuovo tutti questi prodotti a pieni voti. Se li avete provati o volete fare qualche domanda per capire quale sia meglio per il vostro tipo di pelle… Aspetto i vostri commenti qui o sulla Pagina Facebook.

Miriam Spizzichino

Box omaggio by “World of Beauty”

Salve ragazze,

Oggi torno a parlarvi del marchio World of Beauty di cui ho avuto modo di illustrarvi in questi mesi svariati prodotti: dalle tinte labbra ai trattamenti per il corpo.

Ieri ho ricevuto una bellissima Box Omaggio con piccole sorprese al suo interno e ho deciso di condividere tutto con voi!


Come potrete notare dalla foto, la Box è composta da 4 campioncini e da un prodotto full size che già promette bene!


Questi primi campioncini che sono andata a provare si chiamano “Jeunesse Recovery Facial Cream” ed equivalgono ad un trattamento speciale per il viso che completa la linea Anti Age Repair per il rallentamento dell’invecchiamento cellulare. Si tratta, infatti, di una crema di recupero per tutti i tipi di pelle, in particolar modo se sensibile e/o disidratata. Può essere applicata sia di giorno che di notte sulla pelle ben detersa fino al suo completo assorbimento. Ricordo a tutte le mie lettrici che per “pelle ben detersa” si intende che prima dell’applicazione la pelle deve essere “trattata” con il detergente, il tonico, in maniera facoltativa un siero (se ne usate) e infine il prodotto in questione! È una crema formulata con estratto di Sparassis, Jojoba Gold ed estratto di Fiori di Tiglio. Visto il tipo di pelle a cui è rivolta possiamo affermare tranquillamente che è adatta per idratare e lenire. Neutralizza, infatti, i danni della memoria cellulare, permettendo una visibile rigenerazione. Se siete interessati a comprare il prodotto, lo troverete nell’apposito contenitore da 50ml… Pratico e da portare ovunque! Il mio voto è 8/10.


Il secondo prodotto che sono andata a testare, “Legs Care Gel” inizialmente sembrava essere rivolto solamente alle gambe (visto anche il nome!), ma in realtà è qualcosa di più! Intanto comincio con il dire che fa parte della linea Natural Remedies, ovvero, “Rimedi Naturali”. La natura, infatti, ci offre tutti i segreti per mantenere la pelle in forma e World of Beauty ha deciso di sfruttarli al meglio per dare vita a questi prodotti dai benefici immediati! Legs Care Gel è un gel tonico drenante adatto a tutti i tipi di pelle, ma con particolare attenzione per chi soffre di ritenzione. È formulato con Oli Essenziali Purissimi, Mirtillo e Mentolo. Il Gel riesce a drenare, rinfrescare, tonificare ed infine ossigenare! Va applicato localmente sulle zone da trattare fino a completo assorbimento. Per chi fosse interessato all’acquisto, può trovarlo nell’apposito tubetto da 200ml. Il mio voto è 9/10.


E ora passiamo all’ultimo prodotto che, in assoluto, è il mio preferito! Fa parte della linea “Reviva Detox Care” e si chiama Reviva Eau Micellaire. Si tratta di un’acqua micellare, nell’apposito contenitore da 200ml, che deterge e strucca con delicatezza tutti i tipi di pelle. Rimuove in un solo gesto ogni traccia di trucco, anche quello resistente all’acqua, ed impurità esterne. La pelle appare pulita, fresca e morbida come quella di un bimbo. L’applicazione è molto semplice: potete inumidire una salvietta o un batuffolo di cotone per poi applicarlo sul viso o sulle zone da detergere. Il mio voto è 10/10 con Lode!

Per quanto riguarda i primi due prodotti, purtroppo, il mio voto e la mia recensione risultano “incomplete” in quanto, trattandosi di campioncini, non ho potuto testare se l’uso prolungato porta ai risultati sperati. Posso dire, però, che le sensazioni immediate avute su corpo e viso sono state ottime… Così ottime da tentarmi di acquistare tutto! Continuo a dire con certezza che il marchio “World of Beauty” non delude mai… E io continueró a consigliarlo con felicità a tutte voi!

Alla prossima recensione,
Miriam.

Comunicazione di servizio!

Oggi ho deciso di apportare un piccolo cambiamento alla sezione “Baby Fashion Blogger”.

Come sapete, all’inizio, l’idea è nata nel vedere la mia sorellina sfilare proprio come una piccola Fashion Blogger. Con il passare degli anni, a causa della vita movimentata, non abbiamo avuto modo di fare altri “servizi fotografici” in giro per Roma, ma l’interessamento alla Moda Bimbi è rimasto invariato. A ragione di ciò, molte volte vi ho parlato di prodotti beauty e moda per neonati e bambini. 

Con l’arrivo della mia bimba ho deciso di ampliare ancora di più questa sezione, ribattezzandola in “Baby Corner”. Vi parlerò di prodotti per la cura del bambino, di nuove collezioni di marchi emergenti e/o affermati… E non solo! Sarà il piccolo “diario di bordo” per giovani mamme che come me si ritrovano ad affrontare il loro primo bebè. 

Rimanete all’ascolto… Settembre è vicino e ne vedremo delle belle!

… Nel frattempo vi auguro buone vacanze da me e dalla mia panciona di 30 settimane!


Miriam