Severe Gusts Italy approda a Firenze!

Severe Gusts Italy, noto marchio di borse in vera pelle pregiata di agnello, porta a Firenze la sua nuova collezione Primavera – Estate  2019 in un evento indimenticabile in occasione di Pitti Immagine Uomo.

Le sue borse vengono apprezzate da molti Vip italiani e non solo, tra cui Lello Arena che per l’occasione ha lanciato una sua collezione maschile.

Le infinite variazioni di colore e le diverse inclinazioni di stile, tra cui la possibilità di personalizzare ogni modello con il nome o le iniziali, fanno innamorare ogni donna: chi sceglie la tracolla per la vita di tutti i giorni o chi opta per la pochette adatta ad ogni evento mondano.

Ogni collezione è rigorosamente Made in Italy, con interni in tessuto e la possibilità di scegliere tra le molteplici tinte e decori con trame di qualità.

All’evento previsto per metà Giugno saranno presenti molti personaggi famosi che hanno abbracciato sin da subito lo stile del Fashion Designer Simone Iodice.

“Per me è un grande onore portare le mie borse, i miei pellami pregiati, nella Città che è il cuore della pelle artigianale italiana. Firenze, oltre a essere la Città della Moda, ha da sempre avuto un grande riconoscimento storico in ambito di pelletteria che ancora oggi la rende famosa in tutto il mondo. In una società dove molte persone hanno scelto di andarsene, sono contento di essere rimasto e aver portato in tutto il mondo le mie “Severe Bags” che portano in alto il nome di un Italia molto spesso sottovalutata ingiustamente”, afferma il Designer Simone Iodice.

La storia del Brand

Simone Iodice, Fondatore e Designer del marchio Severe Gusts Italy

“Nel 2005 tatuai sulla mia gamba destra la scritta “Severe Gusts”, dicitura che si trova sui bollettini meteo della marina per evidenziare stati di forti raffiche di vento. Non avrei mai immaginato che potesse diventare il mio brand. Severe Gusts Italy nasce nel 2011 per gioco, come il suo nome. Severe significa “forte”, Gusts significa “raffiche” e Italy sta per la nostra provenienza. Con il marchio registrato, ho deciso di buttarmi in questo mondo, facendo produrre e commercializzare le mie borse dall’Azienda Altieri Confezioni. Inizialmente realizzai solamente una borsa come sperimentazione. Successivamente postai la foto su Facebook e all’improvviso iniziarono a contattarmi persone interessate e curiose che volevano scoprire i restanti pezzi della collezione. Venne creato, così, il sito web e iniziò tutto il percorso che mi ha portato ad essere ciò che sono oggi. Ovviamente per arrivare ai miei piccoli grandi traguardi ho dovuto frequentare l’Accademia del Lusso per averne le basi concrete”, afferma Simone Iodice, fondatore e designer del brand. 

Annunci

Flowerssori e Pratesi a Pitti Bimbo!

Con la prossima edizione di Pitti Immagine Bimbo si consolida il connubio tra Flowerssori e Pratesi, due Aziende italiane unite da una profonda condivisione di valori di eccellenza, qualità e bellezza, oltre che dalle comuni origini toscane.

Dal 23 al 25 giugno Flowerssori ospiterà Pratesi e la sua inedita linea Junior alla Fortezza da Basso di Firenze, all’interno dello stand P15 (Padiglione Centrale Inferiore). È la seconda volta che i due brand condividono il palcoscenico della più importante kermesse internazionale della moda e del lifestyle bambino; il primo esperimento dello scorso gennaio è servito ad avvicinare le due aziende, tra cui è nata fin dall’inizio una naturale armonia di valori.

Pratesi Junior1-min

Il salone della moda e del lifestyle per antonomasia rappresenta il luogo di incontro dei maggiori player internazionali del kidswear, ma anche il punto di lancio di progetti innovativi: per queste ragioni Pratesi ha scelto questo appuntamento e il rapporto preferenziale che si è instaurato con Flowerssori per presentare la sua nuovissima linea Pratesi Junior.

Il lancio della nuova collezione per i più giovani – biancheria da letto e spugne esclusive – rientra nel piano che la storica azienda di Pistoia ha intrapreso per affermarsi ulteriormente sul mercato internazionale come brand di riferimento dell’home living e icona dello stile Made in Italy. Flowerssori presenterà il progetto del suo Letto che Cresce, che da culla diventa letto matrimoniale con un sistema modulare ecologico, di design ed innovativo. Gradualmente, seguendo la naturale crescita del bambino, la culla diventa un divanetto, un lettino, un letto singolo, un letto ad una piazza e mezzo ed infine un king size bed. Non ci sono sprechi in questo concept, ma solo molta natura, il totale rispetto del sistema ed un buona dose di puro ingegno italiano.

Pitti Bimbo 83 sarà anche l’occasione per presentare la libreria Jump, versatile e componibile, capace di seguire le reali necessità del bambino ed i nuovissimi armadi per bambini Japo, sempre firmati Flowerssori. Con le loro linee morbide e l’attenzione allo sviluppo motorio del bambino, questi piccoli armadi si propongono per aiutare il bambino “a fare da solo”, come diceva Maria Montessori.

Pratesi Junior2-min

Per Hans Kruger, amministratore unico di Flowerssori, la collaborazione con Pratesi “rappresenta un’opportunità unica per completare la ricerca sul design per bambino, seguendolo fin dalla sua nascita. La scelta di un partner storico e prestigioso come Pratesi si inserisce a pieno nella costruzione del concetto di bellezza e armonia, caro a Flowerssori, perché capace di stimolare cognitivamente il bambino in ogni fase della sua crescita. Anzi, questa scelta assume ancora più rilevanza in quanto si collega generazionalmente alle radici pedagogiche che hanno generato Flowerssori, legate a Maria Montessori” che sviluppò le sue teorie negli anni in cui nasceva Pratesi “ed una spiccata propensione per la ricerca di un linguaggio in grado di varcare i confini nazionali. Aspetto determinante, su cui da sempre Flowerssori costruisce il suo mercato di riferimento. Con Pratesi”, conclude Hans Kruger, “Flowerssori riesce ad offrire con grande bellezza ed infinita qualità il giusto “vestito” alla quotidianità pratica del bambino quando dorme, quando mangia e quando cura la propria persona.”

La naturale armonia di visione e valori tra Flowerssori e Pratesi passa attraverso il gusto della sensorialità, la profonda convinzione che la bellezza abbia una capacità educativa e che nelle mani, come diceva Maria Montessori, risieda l’intelligenza dell’uomo.

Miriam

Scream for your Style: ContestaRockHair in mostra a Pitti Uomo

ContestaRockHair è a Pitti Uomo. Per questa novantesima edizione il brand internazionale di Hairstyle sarà in Fortezza da Basso nella sezione My Factory dal 14 al 17 giugno. Un’occasione per conoscere i prodotti e tutte le novità del marchio. Per tutti coloro che vorranno vedere all’opera il team, invece, l’appuntamento sarà presso lo store Sisley di via Roma, a Firenze, il 16 giugno dalle ore 18, con un Aperitif party & Cutting Live e il dj set curato da Tropical Animals.


Lo stile rock e le tendenze del momento si incontrano in ContestaRockHair. Il marchio presenta con quest’ultima campagna nuovi look glamour e una linea firmata: acconciature, tagli e outfit che strizzano l’occhio a colori e pose pop. I trend che provengono dalle strade di tutto il mondo si mescolano in 12 prodotti per la cura dei capelli, un prodotto Made in Italy che custodisce in sé un sapore “sartoriale”, unico, non solo nella funzione di supporto per l’acconciatura, ma anche nel design e nella fragranza.

Con la curiosità del ricercatore e la determinazione dell’esploratore CRH ha testato, setacciato e fuso le caratteristiche vincenti dei migliori prodotti sul mercato per ottenere la formula convincente. In collaborazione con Originitalia, azienda leader nel mercato della cosmesi, nascono il Volumizing, l’Hydrating e il Curling ne sono il risultato, tre linee di prodotti costituite da Shampoo e Conditioner e pensate per ogni tipo di capello, cui si accompagnano i prodotti “Finish”: Saltiness, Shine, Powder, Wax Matte, Curling Milk e Molding Paste, concepiti per conferire un ultimo tocco caratterizzante al proprio stile.

Quella di ContestaRockHair è una linea professionale dalle grandi prestazioni e dal facile utilizzo, che anche in mani inesperte garantisce un risultato entusiasmante. “DO IT YOUR SELF”. L’intento è quello di fornire a chiunque lo desideri uno strumento unico per ricreare autonomamente – e a casa propria – la magia solitamente espressa solo dalle mani esperte di un professionista.

Miriam

PITTI: TRUSSARDI JUNIOR P/E 2015

La collezione Trussardi Junior primavera estate 2015 , alterna secondo tradizione capi classici e raffinati ad uno stile urbano chic e cosmopolita. Il bambino Trussardi passa con disinvoltura e leggerezza dalle occasioni importanti alle vacanze esclusive negli Hamptons con i genitori ai momenti spensierati di svago con gli amici. Come nell’adulto, il “check” rimane un punto fermo della collezione , e viene qui proposto su camicie e bermuda abbinandolo a giacchini in nylon con stampa multicolor del levriero effetto camouflage, sviluppato anche su maglie e t-shirt. I momenti propriamente dedicati allo sport, trovano nella linea “active” il loro tratto distintivo, con tute e felpe dove viene riproposta un’iconografia vintage nel logo Trussardi Junior “Number One”. Come nella collezione Trussardi Jeans, anche nel Junior il denim, in diversi lavaggi nei colori dell’indaco e del celeste, fa sfondo ad uno style “preppy” con giacche “baseball” e stemmi effetto patch. Non mancano naturalmente blazer eleganti e camicie con colletti e polsini a contrasto, ideali per un garden party con gli amici, mentre stampe Hawaii su polo, t-shirt e felpe, danno un tocco tropical alle giornate su spiagge e isole lontane. Anche la bambina Trussardi Junior, vede la stampa “check” protagonista in abiti e camicie leggere abbinate al denim per una giornata urban chic metropolitana. Capi perfetti per la stagione primaverile, il giacchino in denim con patch colorati e disegni ironici come labbra, rossetti e cuoricini. La collezione diventa più estiva sia per i pesi che per le funzioni d’uso, in abiti e shorts, caratterizzati da una palette di colori pastello, dal rosa cipria, al corallo al verde menta ed al verde smeraldo, mentre per un’occasione elegante non manca un tocco di white con abiti in sangallo e in tulle. Righe in stile “marina” e check, abbinati a grafiche floreali, si sviluppano in abiti, gonne baloon e pantaloncini per giornate in barca con gli amici e passeggiate a Saint-Tropez.

Gustatevi le foto direttamente dallo Stand:

Questo slideshow richiede JavaScript.