Ceres sostiene pasta Rummo con cena e birra!

ceres-ce-con-pasta-rummo-a-benevento-L-HtROpJ

Ceres ha deciso di sostenere la campagna mediatica e non solo a favore della pasta Rummo, marchio storico del made in Italy  alimentare colpito duramente dall’alluvione dello scorso 15 ottobre, evento che ha messo in ginocchio la zona di Benevento. L’aziende in cui lavorano moltissime persone si è ritrovata completamente allagata: prodotti, macchinari, riserve e provviste tutte perse a causa dell’acqua e del fango. Questo ha dato vita ad una solidarietà mediatica, soprattutto in rete, per acquistare e salvare la pasta Rummo.

Grazie all’hashtag #SaveRummo moltissime persone hanno dato visibilità alla tragedia che ha colpito la fabbrica e i suoi operai, tanto che su Facebook è stata anche aperta una pagina di sostegno con più di 80 mila iscritti. Moltissime anche l’aziende che si sono mosse a favore di Rummo come Ceres che ha organizzato per dimostrare la propria solidarietà concreta  una cena speciale a Benevento. Ceres il 24 ottobre, appena qualche giorno dopo la tragedia climatica che ha messo a dura prova tutta la zona del Sannio, ha voluto offrire una cena con tanto di birra a tutti coloro che si sono impegnati per fronteggiare la situazione: lavoratori, ma anche semplici cittadini scesi in strada per liberarla dal fango. Semplici operai  che d’anni lavorano in tutte quelle piccole fabbriche del perimetro territoriale colpito duramente, aziende che rischiano di chiudere e di non rialzarsi lasciando senza lavoro uomini e donne con tanto di famiglie a carico. Come sempre gli italiani si sono dimostrati solidali e uniti nel momento del bisogno, senza attendere un aiuto dovuto e molto spesso troppo tardivo delle autorità competenti, si sono rimboccati le mani per salvare i beni comuni.

Ceres ha voluto dimostrare quanto è vicina alla gente, organizzando una festa con lo scopo di sdrammatizzare un momento davvero orrendo. Sostenendo Rummo, Ceres comprende che il made in Italy è qualcosa di raro e pregiato, va salvato soprattutto perché nasce e vive grazie a tutte quelle aziende che ogni giorno, malgrado le complicazioni fiscali e burocratiche di uno stato sempre più lontano dalla gente, lottano per garantire un prodotto genuino. Aziende fatte non solo di numeri ma di persone che mettono il cuore e la passione nel loro lavoro e che nel momento del bisogno hanno dimostrato d’essere uniti. In questo clima di tragedia ma anche di buoni sentimenti che Ceres ha dichiarato d’essere al fianco di Rummo e del Sannio intero.

BuzzooleMiriam

Annunci

Pronti all’assaggio, con Farmo!

Salve ragazzi,

oggi mi rivolgo a tutti i miei lettori intolleranti al Glutine! Lo sapevate che l’Azienda Farmo, leader nel settore senza glutine, ha creato tanti prodotti che, nonostante siano senza glutine, sono buonissimi! Non è detto, infatti, che se un prodotto non contenga glutine allora deve essere per forza cattivo. Ne ho avuto la prova io che ho assaggiato qualcosina, creando delle ricette sfiziose per alcuni miei amici intolleranti.

In primis, abbiamo provato i frollini al double chocolate dark! Fragranti biscotti al cacao arricchiti con gocce di croccante cioccolato fondente, per la gioia di grandi, piccini e dolci innamorati. Ideali inzuppati nel latte per una colazione nutriente, sono perfetti per una golosa merenda o per ogni sfizioso fuori-pasto, accompagnati da tè, caffè o semplicemente gustati da soli. Questi frollini sono preparati con ingredienti di alta qualità OGM- free con l’aggiunta di pochi additivi, per nutrire con gusto e naturalità. I frollini double chocolate, sono super golosi soprattutto per la golosa farcitura doppio cioccolato. In più sono fatti con ingredienti di alta qualità e rimangono sempre fraganti… Perchè non provarli?
… Così buoni che la mia piccola sorellina ne ha rubato qualcuno!

Poi abbiamo provato i rigatoni mais e riso della nuova linea “Oro Natura”, trattasi di pasta senza glutine trafilata al bronzo. Da qualità selezionate di mais e riso italiani, senza aggiunta di alcun emulsionante e da una sapiente lavorazione alla trafila, nasce una pasta ruvida di qualità superiore, che diviene la base perfetta per piatti gustosi e nutrienti. Per portare in tavola gusto e benessere. Tradizione e modernità nelle metodologie di lavorazione si fondono sapientemente per dare origine ad un prodotto di eccellenza che racchiude in sé tutta la bontà di una pasta fatta di ingredienti naturali e genuini OGM free, con tutto il sapore tradizionale di una pasta lavorata alla trafila e con elevate proprietà nutrizionali. Nata dall’incontro tra due selezionate qualità di mais e riso, non contiene alcun tipo di emulsionante o altro additivo. Sana, naturale, altamente digeribile, ma anche estremamente gustosa!
Che cosa la rende diversa dalle altre tipologie di pasta? La trafilatura al bronzo conferisce alla pasta una superficie ruvida perfetta per assorbire al meglio i condimenti; la lenta essiccazione regala una consistenza particolare al palato ed una tenuta di cottura superiore; Il mais impreziosisce la pasta con un delicato e invitante colore dorato. Queste caratteristiche rendendo il prodotto estremamente gradevole non solo per i celiaci ma anche per tutti gli amanti dei sapori più autentici. Grazie ad un gusto unico e originale, alla sua versatilità che la rende adatta alle più svariate preparazioni gastronomiche e soprattutto alla straordinaria tenuta di cottura, è la preferita dai migliori chef italiani specializzati nel senza glutine.

Poi è arrivata la volta dei preparati per dolci, pizze e focacce che sono andati letteralmente a ruba sia per la facile modalità di preparazione, sia per il gusto saporito. Utili per chi ha una cena all’ultimo minuto e non sa che cosa preparare in poco tempo. Basta pensare che il Dolce Paradiso da me preparato, è stato fatto in 50 minuti di cui…40 di cottura in forno! Volete la ricetta? Eccola qui: 250 grammi di burro sciolto da amalgamare insieme a 4 uova medie. Aggiungere, infine, il preparato per dolci e mescolare con sbattitore elettrico fino alla sua lievitazione (in media 4 minuti). Mettere in forno a 180° per 40 minuti. Spolverare zucchero a velo. Il piatto è pronto! Chi preferisce, può tagliare il dolce a metà e inserire la marmellata o una crema al cioccolato.

Detto ciò,
Buon appetito!

Miriam 

Questo slideshow richiede JavaScript.