Alia e Hussain Harba firmano le borse iconiche Mini-Home!

Mini-Home è la collezione autunno-inverno 2017/2018 di borse firmate dall’architetto e fashion designer iracheno Hussain Harba con la collaborazione della figlia Alia.

Sintesi della ricerca estetica, artistica e della funzionalità, la capsule collection è caratterizzata da una selezione accurata di pellami altamente pregiati e texture lussuose.

Il manico, pratico ed ergonomico, reca la firma dei due designers; oltre ad esso c’è la tracolla, rifinita a mano, che permette alla borsa di essere indossata come handbag o a spalla.

Le Mini-Home sono realizzate artigianalmente in tiratura limitata ed hanno una chiusura doppia. Rigorosamente Made in Italy, indagano tutta la palette cromatica e giocano su accostamenti inediti che, abbinati insieme, diventano un caleidoscopio di stile.

Il nome, Mini-Home, vuole rendere omaggio alla casa intesa come simbolo di sicurezza che cela e custodisce il mondo di ognuno di noi. Con queste bags ogni donna porta infatti con sé il proprio universo personale, racchiuso in un accessorio fashion che coniuga charme ed eleganza, lusso e praticità. Ogni dettaglio, dalla scelta del pellame alla cromia passando per la pochette porta cellulare applicata esternamente e removibile, è frutto della sintesi di design e architettura.

Vere opere d’arte da indossare, le bags sono customizzate e quindi tutte diverse tra loro così da rispecchiare la personalità di ogni donna. Raffinate e grintose, si declinano perfettamente dall’alba al tramonto e sono ideali sia per la business woman sia per chi le vuole indossare ad un party speciale!

Annunci

Dioressence, il nuovo stiletto iconico della Maison Dior!

Indovinello del giorno: qual è, dopo la borsa, il must have fashion più usato dalle donne? Ma ovviamente una bella scarpa, magari un décolleté! E secondo voi chi poteva accontentare una donna insaziabile di stiletti come me? La Maison Dior, sicuramente!

Oggi, infatti, voglio parlarvi dei nuovi stiletti Dioressence, lanciati in questo nuovo frizzantissimo 2016, che sono destinati a diventare un nuovo prodotti iconico della Maison più amata dalle donne.

In primis potete notare dalle foto che troverete a fine articolo che il decolletè generoso e l’estremità leggermente appuntita allungano la gamba e sottolineano l’arco del piede. Il tallone, fatto completamente di pelle, accentua la sua delicatezza e la sua altezza, delineando la silohuette ed evidenziando le forme naturali della gamba. Dalle sue fatture, Dioressence, sembra uno stiletto leggermente impertinente e proprio per questo a me piace veramente tanto!

Lo stiletto è stato realizzato a pochi chilometri da Venezia, nella magnifica cornice italiana, dove l’alta qualità regna sovrana e la manifattura di calzature viene vista come una storia di passione che raggruppa più di 100 fasi di produzione.

I tacchi Dioressence sono disponibili in una vasta varietà di materiali: in satinato agnello , vernice o in pelle iridescente di vitello. Include, inoltre, un’ampia gamma di colori tra cui due tonalità essenziali strettamente legate alla Maison:

  • il Nero che Christian Dior considerava il più elegante dei colori;
  • Il rosa pallido che considerava “il colore della felicità e della femminilità”.

Per i più audaci, invece, questa scarpa è disponibile nel color ocra, verde militare, cognac, rosso, bronzo, bianco, grigio antracite e anche nelle tonalità di blu inchiostro e azzurro per uno stile notturno molto glam. Le tonalità Dioressence marcano le silhouette e le elevano, rendendole ancora più sublimi.

Potete trovarle in vendita in tutte le boutique del mondo e sono disponibili anche nel nuovo e-shop Dior al seguente link: http://www.dior.com/couture/it_it/moda-donna/le-scarpe/scarpe-decollete 

Come nasce questo stiletto? Nella Gallery alcune foto realizzate da Pol Baril per poter ammirare tutta la lavorazione che c’è dietro alle nostre tanto desiderate décolleté:

Questo slideshow richiede JavaScript.

In questa Gallery, invece, alcune foto realizzate da Marton Perlaki della scarpa indossata… Si addice a una vera Cenerentola dei giorni nostri, non trovate?

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sicuramente questi stiletti faranno tanta strada e sono sicura che torneranno a far parlare di loro… Favolosi!

Alla prossima,
Miriam

 

Testimonial “Tru Trussardi”

Vi presento il servizio fotografico realizzato per il brand Tru Trussardi, in seguito alla collaborazione svolta a Milano. In questo Shooting vi mostrerò i capi della nuova stagione A/I, tra cui la “Tinny Bag”, must have indiscusso della collezione.
Ringrazio nuovamente l’Archivio Garzia per avermi ospitato in sala posa, la fotografa Rivka Spizzichino e C.S Makeup (che potete trovare su facebook) per il trucco favoloso!
Dopo i ringraziamenti, io direi di inoltrarci sulla descrizione della collezione!

La collezione Tru Trussardi Autunno inverno 14-15 presenta una donna dal carattere aristocratico e snob, ma dallo spirito rock. Una donna che ama osare, mantenendo un abbigliamento dal gusto classico e bon ton da mixare con capi grintosi, cool e di tendenza.
L’inverno è alle porte, si dimentica la malinconia estiva per riacquistare lo scettro di regina della metropoli, vestendo con abiti dalle linee fluenti impreziositi dai tocchi di luce donati dai fili di lurex. I capi in pelle sottolineano l’anima rock della collezione, dagli abiti e le gonne plissettati. La collezione è aperta ai forti contrasti, colori delicati applicati su capi estremamente grintosi. La palette colori unisce le nuance avvolgenti e calde ai toni più freddi. L’oro, il bronzo l’argento e i metalli affiancati da un nero intenso completano l’offerta.

Per l’ autunno inverno 2014-15 Tru Trussardi propone come must have della stagione la Tinny Bag. Una sofisticata borsa a due manici con tracolla in pelle e catena removibile, contraddistinta dal logo del levriero rivestito in pelle sulla chiusura della borsa. L’ispirazione per il design viene direttamente dalla musica rock, anima della collezione, grazie alla direttrice artistica Gaia Trussardi. Le sonorità metalliche di questa fantastica it bag, richiamano il lato ribelle che la donna Tru Trussardi lascia trasparire dal proprio gusto contemporaneo ed elegante. La Tinny Bag è disponibile in tre misure e in differenti varianti abbinate a contrasto: il rosa antico e il sabbia sposano il nero, mentre il blu navy abbraccia il testa di moro creando accostamenti eclettici e sofisticati. Una borsa dalle classiche forme bon ton, ma dai colori e dalle linee fortemente contemporanee. Un pezzo che non può proprio mancare alla nostra collezione di borse. Un must-have che riscalderà i nostri cuori durante l’inverno.

E ora è arrivato il momento di presentarvi lo shooting, buona visione!

xoxo, Miriam.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Moda bimbi P/E 2014: Original Marines e Brums

Scrivere di moda non si ferma solamente alle sfilate di Alta Moda. Scrivere di moda non significa soffermarsi esclusivamente ai grandi brand come Valentino, Louis Vuitton, Fendi, etc. Scrivere di moda vuol dire anche spaziare i propri orizzonti, guardarsi intorno e trovare quella collezione che ispira e “cattura”. Mi sono ritrovata più volte a guardare le sfilate di moda incentrate sui bambini e mi divertivo ad immaginare un mio futuro figlio, o figlia, con indosso quei fantastici capi. Sono andata a “studiarmi” qualche collezione Primavera/Estate 2014 e… Sono rimasta colpita da due brand in particolare: Original Marines e Brums.

Inizierei con il parlarvi di Original Marines e della sua collezione Lifestyle on the road, all’insegna di uno sportswear raffinato in cui gli outfit versatili ed interscambiabili si armonizzano con quelli ricercati ed eleganti. Stiamo parlando di una collezione dinamica, cosmopolita, contemporanea dove i look riescono a sprigionare un’energia positiva. Per quanto riguarda i colori sono molto estivi e forti. I temi principali che con spirito libero e ritmato animano la nuova collezione sono: Basic, Resort, African Trophy, Sporty Tropic, Glam Safari, Cyber&Digital, Pop Style, American Indigo, Isla Paraiso e non mancano gli outfit dedicati ai “momenti speciali”Hello Kitty, I Flintstones, Popeye, The Jetsons, I Super Eroi, Speedy Gonzales, Betty Boop, sono invece le nuove licenze che debuttano insieme ai personaggi di successo della licenza Warner Bros. Potete trovare, inoltre, un’ampia proposta di costumi come slip, parigamba, bikini, interi, ma anche teli mare con logo a contrasto e cappellini reversibili a falda larga, confortevoli e realizzati con materiali freschi per combattere il gran caldo. Ampio spazio anche alla Pigiameria, con tessuti pratici, in perfetta sintonia con il percorso stilistico della nuova collezione. Infine, grandi proposte anche nel campo della Maglieria che è caratterizzata da contrasti cromatici, righe e trattamenti innovativi.

Per quanto riguarda Brums, invece, ciò che mi è saltato maggiormente all’occhio è l’estrema cura nei particolari, i colori di tendenza, le ricche grafiche e l’ampia proposta di temi che soddisfa ogni esigenza. Per il maschietto la gamma ‘day by day’ presenta capi basici e pratici ideali per l’uso quotidiano, caratterizzati da una vasta scelta di colori e da grintose grafiche ispirate al mondo dello sport. La licenza Disney ruota intorno alle avventure di Dusty, il piccolo velivolo ad elica protagonista del cartone animato Planes. Felpe, t-shirt, polo in jersey e completi impattano i toni del bianco, del grigio melange, del blu e del verde con interventi di giallo e arancio. Per i giorni più caldi, si punta a un look divertente, colorato e informale con grafiche sportive. Non manca la linea ‘cerimonia’ che propone capi eleganti, raffinati e curati nei dettagli. La collezione al femminile invece si rivolge ad una bambina che punta ad essere sempre più alla moda e simile alla mamma o alla sorella più grande. ‘Sinergie floreali’ è il tema d’ ingresso: colori tenui come rosa salmone, blu inchiostro e latte impersonano tessuti particolari come la felpina lavata dall’effetto sbiancato, il filato tricot effetto lino e il denim stampato a fiori. La sirenetta Ariel, in compagnia delle principesse Tiana e Jasmine, domina la licenza Disney con capi divertenti e sfiziosi. Ricca e raffinata, infine, la linea ‘cerimonia’ dove vengono sfoggiati abitini e completi eleganti realizzati con tessuti pregiati.

Vi lascio alla Gallery con alcune foto provenienti da entrambe le collezioni,
Buona visione!

Miriam.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Testimonial “To-Lu” – Photoshooting

Ciao a tutte voi,
finalmente ho modo di presentarvi le foto definitive del mio photoshooting per il brand “To-Lu”, nato dall’estro artistico di Jessica Sonnino.

Lei è stata veramente gentile, come tutto lo staff di “Matrimoonia” che. come vi dicevo nel mio post precedente, hanno realizzato loro il servizio fotografico in via eccezionale (principalmente si occupano di matrimoni).

“To-Lu” si ispira ad una donna a cui piace giocare con colori e sovrapposizioni, con i contrasti di tessuti e stili diversi tra loro. Una donna sempre alla moda dalla testa ai piedi, senza mai limitarsi!

Nel servizio fotografico, però, ho deciso di far risaltare la semplicità che, secondo me, vince sempre su tutto e la freschezza di giovane donna.

Spero vi piacciano!

xoxo,
Miriam

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anteprime photoshooting “TO-LU”!

Salve a tutti,

ho appena ricevuto le dieci anteprime del mio servizio fotografico, realizzato in via eccezionale da “Matrimoonia”, per il brand emergente “To-Lu”, ed io sono così felice di potervele mostrare qui.

Un ringraziamento speciale a Jessica Sonnino, direttrice artistica “To-Lu”, per avermi scelto come testimonial.
Jess… Adoro le tue bellissime creazioni!

Cari ragazzi, non vedo l’ora di farvi vedere il photoshooting completo, ma nel frattempo gustatevi queste anteprime! 😉

xoxo, Miriam.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Must Have: la fusione tra colletto e collana.

All’inizio del 2013, in un mio articolo, parlavo del grande ritorno del “Colletto”, Must Have invernale.
A distanza di quasi un anno continuo a vederli nei negozi e sul collo di molte ragazze!
In un anno, lo stile del “colletto” si è evoluto. Nella moda, infatti, tutto ritorna, ma in maniera rivisitata.
Basta pensare che il primo colletto risale al 1800!

E così, eccomi qui.
I nuovi colletti che andranno molto di moda nel 2014, a differenza degli altri, non sono in tessuto e sembrano più delle “grandi collane” impreziosite da pietre, punti luce, tessuti, borchie.
E’ proprio questo il punto di forza! Secondo me, si è creato un nuovo accessorio con la fusione del “colletto” e della “collana”.
Il risultato? FAVOLOSO!

La mia migliore amica Benedetta, è stata recentemente a Valencia e me ne ha portato uno color oro, con punti luce medi e qualche filo in tessuto nero e grigio che si intrecciano con i diversi materiali utilizzati.
Basta girare le vetrine italiane di brand internazionali (come H&M, Accessorize, Zara) per scoprire che ne esistono modelli completamente diversi tra loro.
Quindi, che dire? Facciamoci una bella scorta da poter abbinare ai nostri abiti più belli, per non passare inosservate alle feste.

Trovo che questa nuova moda sia fantastica… E a voi piace?

Grazie ancora alla mia B. per il fantastico regalo,

Miriam.

Questo slideshow richiede JavaScript.