“La misura imperfetta del tempo” di Monica Coppola

Una famiglia, tre donne di tre generazioni diverse e un vecchio segreto che sta per essere rivelato. Mia ha ventidue anni e lotta perennemente con ansie e insicurezze. È cresciuta nella periferia torinese con i nonni materni, senza sapere nulla dell’identità del padre. La nonna, Zita, è vivace e dinamica ma ora deve superare il lutto per la recente morte del marito. La madre, Lara, ha anteposto la carriera all’istinto materno e vive a Milano dove coltiva ambizioni e amanti conosciuti online.Durante una vacanza alle terme, Zita incontra Santo, accetta il suo corteggiamento e ricomincia a vivere. Questa sua scelta destabilizza Mia che, ancora legata al ricordo del nonno, inizia a ostacolare la relazione. E riporta Lara a Torino, per capire cosa stia succedendo tra nonna e nipote.Quando le tre si ritrovano, il confronto sfocia in un aspro litigio, ma la verità sul padre di Mia, che Lara ha tenuto nascosta a tutti per più di vent’anni, sta finalmente per venire a galla.

Non voglio anticiparvi altro di questo meraviglioso libro uscito il 16 Maggio 2019, edito Las Vegas Edizioni e presente nella collana ” I Jackpot”.

Immergetevi nella lettura di un romanzo che vi sorprenderà proprio come ha fatto con me. Ideale da leggere anche sotto l’ombrellone, in vista dell’estate, per la sua scorrevolezza.

La scrittrice Monica Coppola è nata nel 1974 a Torino. Ha pubblicato i romanzi “Viola, vertigini e vaniglia” (BookSalad, 2015) e “La misura imperfetta del tempo” (Las Vegas edizioni, 2019).Ha curato l’antologia “Dai un morso a chi vuoi tu” (BookSalad, 2016). Ha scritto racconti per “La Repubblica – L’Espresso” e “Carie”, e collaborato con il blog di “Vanity Fair”. Si occupa di marketing e formazione.

Per acquistarlo potete cliccare qui: https://www.lasvegasedizioni.com/libri/i-jackpot/la-misura-imperfetta-del-tempo/

Annunci