Feelings Official: shop online dedicato allo streetwear maschile!

Salve a tutti,

questa volta dedico questo post a tutti i maschietti che mi seguono!

Oggi è nato un nuovo shop online dedicato ai uomini che amano indossare t-shirt con stampe che richiamano lo streetwear americano: sì a teschi e rebel style!

La piattaforma è organizzata in maniera molto semplice e intuitiva: uno shop online in prima pagina con possibilità di pagamento tramite carta di credito, paypal o contrassegno. Nelle pagine a seguire si può trovare la sezione “Chi Siamo” con la storia e lo stile della collezione, la sezione “Lookbook” per dare un’occhiata alle foto indossate della linea, la sezione “Press” divisa in due parti: la prima dedicata ai giornalisti e blogger per scaricare i contenuti dell’ufficio stampa, la seconda per mostrare ciò che si dice in giro per il Web sul Brand. Infine è possibile trovare la sezione “Contatti” per qualsiasi informazione, delucidazione e/o assistenza.

A contornare la presenza online ci sono i “Social Network” che aiutano a rimanere in contatto con il Brand per poter scaricare coupon sconto e approfittare di ogni grande o piccola novità!

… Ma ora parliamo un po’ del brand in sé: nato nel 2016 dalla collaborazione di due giovani stilisti italiani, Feelings Official entra prepotentemente nella moda streetwear italiana con la collezione da uomo Primavera – Estate 2017.

Il suo stile inconfondibile e la cura nella scelta dei tessuti, rigorosamente Made in Italy, rende questo Brand estremamente apprezzato dal mondo della moda Urban. Le stampe sono realizzate con una minuziosa cura nei dettagli unica nel suo genere. Progettate e disegnate per non avere rivali, le stampe si mostrano in tutta la loro bellezza e comodità. Lo stile Feelings, invece, è ispirato ai look aggressivi da strada. Una collezione libera dalle convenzioni per chi, nel 2017, ha voglia di indossare quello che vuole quando vuole. Una collezione che “ruggisce”, grintosa e confortevole.

2017-02-11-photo-00000180 2017-02-11-photo-00000170 2017-02-11-photo-00000176

Il 2017 è l’anno di lancio ufficiale della campagna vendite in Italia e all’estero. Feelings Official è dunque il giovane Brand italiano che sta entrando di prepotenza nella realtà della moda fashion streetwear.

Volete saperne di più o acquistare le loro fantastiche t-shirt? Allora andate sul loro Sito Ufficiale e non ne rimarrete delusi!

Miriam

Annunci

Pitti Uomo: la collezione AI 16/17 di Circle of Gentlemen

La collezione Circle of Gentlemen Autunno/Inverno 2016 porta l’eleganza metropolitana in una nuova dimensione con una proposta che abbina liberamente lo stile americano di Wall Street con il preppy britannico, aggiungendo un sapore militare per ottenere un look che va oltre i confini dei continenti e del tempo.
Una prevalenza di blu e il revival del caban gessato e della fodera blu cianografia ispirata all’architettura americana del Novecento, introducono il tema di Wall Street, creando una collezione che è tradizionale ma anche sofisticata e raffinata, con un tocco di eleganza spiccatamente Circle of Gentlemen 2016. Colori freschi come azzurro chiaro, blu italiano e blu francese, gesso e bianco abbinati a tenui tonalità di écru, beige e grigio basalto ispirate alle pareti rocciose, definiscono questa collezione particolarmente classica. Storica, aristocratica con un pizzico di stile da dandy, numerosi dettagli, camicie di flanella ed eleganti cappotti doppiopetto con collo in velluto, evoca un’atmosfera molto Wall Street.

CIRCLE OF GENTLEMEN _ FW 16-17

Quest’ultima collezione Circle of Gentlemen per l’Autunno/Inverno illustra ancora una volta lo stile del gentiluomo britannico, con una nota graffiante, urbana, preppy, mescolando la raffinatezza inglese con capi imbottiti e motivi a righe dei club. È l’espressione della tradizione inglese con i pantaloni cargo tinti in capo di linea slim, le camicie Oxford a righe button-down e i gilet di maglia; prestando la massima cura ai dettagli con distintivi di metallo fatti a mano, camicie in fil coupé e fodere con stampe paisley. La palette della stagione, che ha reminiscenze del passato coloniale, comprende intense tonalità di rosso maragià, zafferano, giada e nero sbiadito abbinati a una base di caldi marroni. Le giacche, in varie lunghezze, sono proposte in molteplici colori e modelli, e i cappotti imbottiti abbinati alle maglie da rugby con le righe dei club e ai pantaloni cargo con dettagli equestri evocano quel look da autentico gentiluomo di campagna.
Nota alta della nuova collezione è il tocco di modernità con cui viene interpretato il look preppy urbano; assolutamente perfetto per il classico abbigliamento di tutti i giorni. Intelligente mix di passato e presente, Circle of Gentlemen crea il lusso usando tessuti come velluto, lana italiana Super 140 e tweed per giacche, cappotti e gilet, poi li combina con i più nuovi orli grezzi e logorati e pantaloni Principe di Galles sovratinti e lavati e camicie di cotone spalmato. Circle of Gentlemen punta su un contrasto virtuoso, aggiungendo camicie in fantasia tartan in cotone spazzolato in abbinamenti cromatici di verde mare, azzurro ghiaccio e verde bosco, per un’atmosfera innovativa ma vintage.
La caccia e il dandy rispecchiano una tradizione molto inglese nelle numerose giacche eleganti di linea slim foderate con una stampa di fagiani. Le giacche militari con ricami tono su tono e colli rialzati indossate con pantaloni da jogging di linea slim e camicie in denim di taglio graffiante definiscono un look che funziona a meraviglia… I colori della terra e le tonalità bruciate, il verde oliva, l’avorio stinto dal sole e l’arancio bruciato riscaldano questa collezione molto portabile.

Miriam

Gherardini e il lancio della collezione maschile!

Un dialogo a più voci su un accessorio amato non solo dal gentil sesso.  E un interrogativo di fondo: come si trasformerà?

Gherardini, storica maison di pelletteria fiorentina, entrata a far parte del Gruppo Braccialini nel 2007, lancerà la propria collezione di accessori uomo in occasione della prossima edizione di Pitti Immagine Uomo a giugno. Ad anticipare questo debutto, che avverrà a 130 anni dalla nascita dell’azienda, il Gruppo toscano stimola la riflessione su un tema che, ad oggi, è sempre più trasversale: Il ruolo degli accessori nella mobilita’ contemporanea. 

Pensato come un momento di confronto attivo sul rapporto sempre più stretto tra gli uomini e le borse, l’evento si è proposto come momento di condivisione di idee in merito all’uso, alla funzione e all’evoluzione dell’accessorio al maschile. Con una domanda di fondo: quale sarà l’accessorio prediletto dagli uomini nel prossimo futuro? A interrogarsi sul tema, un gruppo selezionato di personalità di rilievo del mondo della moda, ma anche delle istituzioni, dell’arte e dell’economia. Artisti e imprenditori,  invitati a portare con sé il proprio accessorio del cuore, diversi per età, provenienza e background.

Uomini di successo, accomunati dalla particolare attenzione allo stile dimostrata nella vita quotidiana, ma anche dalla passione per il made in Italy inteso come sistema di valori che abbina creatività e qualità interpretate in modo nuovo e contemporaneo, senza mai prescindere dalla cultura dell’artigianalità e dal culto della qualità. “Finalmente possiamo dedicare un po’ di spazio ed energie anche ai prodotti maschili” – afferma Riccardo Braccialini – “Siamo un’industria e come tale non possiamo trascurare un segmento che in futuro potra’ dare qualche soddisfazione. A breve altre novità”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Miriam

Se ti piace Rebel Fashion Blog e gli argomenti che tratta, aiutaci a sostenerlo!
Con una piccola donazione potrai permetterci di migliorarlo con nuove iniziative e tante novità!

Press Day John Richmond!

Buongiorno a tutti,

chi segue i miei Social avrà visto il post in cui parlavo di un viaggio a Milano in cui sarei andata al Press Day organizzato da John Richmond per vedere le nuove collezioni, conoscere lui in persona ed intervistarlo. Ma soprattutto avrà visto il flusso di foto della giornata. Sul blog non ho avuto tempo di parlarne e ho approfittato dei Social che sono più immediati… Ma ora eccomi qui, a 24 ore dall’incontro, per parlarne.

Ieri è stata una giornata colma di emozioni e l’intervista al mitico John Richmond è stata la ciliegina sulla torta. Lui è una persona molto disponibile e simpatica. Nelle sue creazioni si sente fortemente il legame che ha con la musica e, in special modo, con il Rock’n’Roll. Durante l’intervista ha risposto con entusiasmo alle mie domande e poi ci siamo lasciati andare a discorsi più personali, come il futuro di noi giovani nel mondo della Moda e della Comunicazione. Dopo venti minuti in cui io ho dedicato tutta la mia attenzione a lui, alla sua vita, alle sue creazioni.. Lui ha deciso di dedicarla a me, chiedendomi da dove venivo, che cosa studiavo e così via. A lungo andare sembrava più una chiacchierata tra “vecchi amici” e io non sono mai stata più felice!

E alla fine dell’intervista? … Immancabile il SELFIE con John!

Nelle creazioni uomo e donna che ho avuto modo di visionare si sente fortemente questo amore per la musica che lui predilige attraverso l’uso di materiali come la pelle e l’iconicità di motivi e trame. Alcuni capi femminili richiamano, addirittura, a stili mascolini e… Questo è lo stile che adoro! Non manca, però, anche la femminilità eterea ma al contempo marcata da un velo dark e rock. Un forte contrasto che fa di lui un uomo dalle mille sfumature, in grado di conoscere ciò che la donna e l’uomo di oggi desidera.

Quando ero ancora una bambina, guardavo su internet i vestiti e le sfilate Richmond. Mai avrei pensato di poterlo conoscere e di poterci parlare in lingua inglese. Non voglio fare prediche o sembrare una di quelle mamme che dicono ai figli: “Studia che poi ti tornerà utile!!”. Ma effettivamente è così. Con la conoscenza possiamo avere in mano tante risorse di cui non ci rendiamo minimamente conto. Con la cultura possiamo sentirci “cittadini del mondo”.

Alla prossima avventura,

Miriam