Severe Gusts Italy: nuova collezione in vista!

Severe Gusts Italy, marchio di borse in vera pelle “Made in Italy”, presenta la sua nuova collezione Autunno – Inverno 16/17 completamente rinnovata nello stile che ha caratterizzato per anni il Brand. Questo, però, non è l’unico cambiamento nella vita del Designer Simone Iodice. A novembre, infatti, diventerà papà di un bel maschietto avuto dalla moglie Barbara Buono. 

La nuova collezione è già stata amata da molte Vip. Il modello di punta, però, sarà dedicato a una grande diva dello spettacolo: Ornella Muti! Ebbene sì, la bellissima attrice italiana riceverà il suo modello personalizzato direttamente dalle mani del sapiente designer originario di Ischia. 

Per questa collezione Luxury il designer Simone Iodice si è lasciato ispirare dalla tipica donna in carriera con una vita frenetica che, tra i mille appuntamenti giornalieri, afferra i manici della sua borsa e corre via verso nuove avventure. L’immagine di una donna cosmopolita, libera da ogni limite, e padrona della sua vita.

La palette di colori, le trame e i materiali utilizzati sono tutti in pelle old time con base nera e sprazzi di marrone per dare volume. Nella pelle pregiata, completamente Made in Italy, è possibile trovare delle borchie ben posizionate internamente. Infine, tornano come must have della collezione le pelli serigrafate opache. 

La novità assoluta che dona un tocco di irriverenza e dolcezza al tempo stesso sono le patch floreali o con fiocchi colorati completamente personalizzabili. 

Alla prossima,
Miriam

Annunci

Il camouflage torna alla ribalta con BI-BAG!

Bi-Bag – marchio Made in Italy che produce borse e bijoux unici e personalizzabili (www.bi-bag.it / www.bi-joux.it/) – accoglie l’arrivo dell’autunno con una nuova splendida Bi-Bag dall’intramontabile fantasia militare.

La Bi-Bag appartenente alla collezione Vintage rilancia il military style: il camouflage è infatti una delle fantasie più riproposte nel corso degli anni nel mondo fashion.

La trama militare della linea Vintage by Bi-Bag si ispira a modelli e stili del passato, facendoli rivivere nella moda del presente.

La Bi-Bag Vintage è disponibile in quattro diversi modelli, da utilizzare a seconda dell’occasione o del momento della giornata. Le Bi-Bag Daily e Easy, capienti e pratiche, sono shopping bagf adatte per le giornate al lavoro. Le pochetteLuise e Holiday, dinamiche ed eleganti, sono perfette per le stuzzicanti serate autunnali.

Le Bi-Bag si compongono di due parti: una esterna, realizzata in morbido PVC trasparente, e una interna, intercambiabile con le moltissime proposte, per un look adatto alle diverse occasioni d’uso.

La Bi-Bag a trama militare è la borsa ideale per ogni momento della giornata, leggera, confortevole, resistente ai graffi e impermeabile, si adatta ad ogni esigenza: impossibile resistere al suo fascino.

Miriam

Connubio tra moda e fumetto: Comic bag by Le Pandorine

Salve a tutte ragazze, oggi sono qui per darvi una piccola “Flash News” nel mondo della Moda e, nello specifico, del brand “Le Pandorine“.

Un fenomeno che non smette di dilagare. La comic fashion ha invaso e divertito il fashion system creando un ponte tra la moda e quella forma di arte visiva che comunica attraverso i suoi balloon. 


Le Pandorine in maniera divertente ed originale danno vita a questo connubio sulla it-bag: in primo piano si erge la vignetta e all’interno la frase, tipico status del brand. In colori vivaci o nella versione metallizzata con doppi manici l’’impatto fashion è assicurato!

Miriam

Scream for your Style: ContestaRockHair in mostra a Pitti Uomo

ContestaRockHair è a Pitti Uomo. Per questa novantesima edizione il brand internazionale di Hairstyle sarà in Fortezza da Basso nella sezione My Factory dal 14 al 17 giugno. Un’occasione per conoscere i prodotti e tutte le novità del marchio. Per tutti coloro che vorranno vedere all’opera il team, invece, l’appuntamento sarà presso lo store Sisley di via Roma, a Firenze, il 16 giugno dalle ore 18, con un Aperitif party & Cutting Live e il dj set curato da Tropical Animals.


Lo stile rock e le tendenze del momento si incontrano in ContestaRockHair. Il marchio presenta con quest’ultima campagna nuovi look glamour e una linea firmata: acconciature, tagli e outfit che strizzano l’occhio a colori e pose pop. I trend che provengono dalle strade di tutto il mondo si mescolano in 12 prodotti per la cura dei capelli, un prodotto Made in Italy che custodisce in sé un sapore “sartoriale”, unico, non solo nella funzione di supporto per l’acconciatura, ma anche nel design e nella fragranza.

Con la curiosità del ricercatore e la determinazione dell’esploratore CRH ha testato, setacciato e fuso le caratteristiche vincenti dei migliori prodotti sul mercato per ottenere la formula convincente. In collaborazione con Originitalia, azienda leader nel mercato della cosmesi, nascono il Volumizing, l’Hydrating e il Curling ne sono il risultato, tre linee di prodotti costituite da Shampoo e Conditioner e pensate per ogni tipo di capello, cui si accompagnano i prodotti “Finish”: Saltiness, Shine, Powder, Wax Matte, Curling Milk e Molding Paste, concepiti per conferire un ultimo tocco caratterizzante al proprio stile.

Quella di ContestaRockHair è una linea professionale dalle grandi prestazioni e dal facile utilizzo, che anche in mani inesperte garantisce un risultato entusiasmante. “DO IT YOUR SELF”. L’intento è quello di fornire a chiunque lo desideri uno strumento unico per ricreare autonomamente – e a casa propria – la magia solitamente espressa solo dalle mani esperte di un professionista.

Miriam

5 capi must di primavera!

Nuova stagione, nuovo look! Il cambio armadio è già stato fatto, ma serve qualcosa di nuovo: lo shopping chiama. Se non siete abbastanza fashion-victim per andare a colpo sicuro vi aiutiamo noi!

• I pantaloni a zampa: mai più senza, stanno facendo un ritorno epico. Quindi munitevene: sono trendy, sono belli e sono da vere figlie dei fiori. Più primavera di così…

• Un capo floreale. Avanguardia pura! Effettivamente le collezioni sono moltissime: ricercate il vostro bouquet su una t-shirt o un vestitino.

• Il bomber! Sembra fare caldo, ma la sera è piacevole avere qualcosina di più pesante addosso e soprattutto è scoppiata una bomba-bomber! Se non ce l’hai, non ci sei.

• La borsa a tracolla! Mani libere questa primavera: la borsa si porta così. I colori sono quelli di sempre, le borse giuste quelle un po’ anni ’70. Se non sapete quale scegliere, compratene due!

• GOLIA HERBS FLOWER POWER! Golia ha lanciato una Special Edition dedicata ai gusti floreali e alle erbe dalla natura. A parte essere proprio belle, dato che il pacchetto gioca sull’amaranto e sull’oro, i gusti sono inediti e piacevolmente primaverili: Fiori d’ibisco e Succo di mela, Fiori d’arancio e The nero, Camomilla e Menta. Insomma: una piccola coccola da avere sempre nella borsa (rigorosamente a tracolla!)!
Golia Camomilla & Menta

ADVERTISEMENT

http://cdn.vidible.tv/prod/tags/2016-05/pid=572711e6e4b0e3fe2a01616c/554203dbe4b064656db31e16_ias.js
http://5726.bapi.adsafeprotected.com/bapi?anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=572711e6e4b0e3fe2a01616c&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=.
http://cdn.vidible.tv/prod/js/vidible-min.js?pid=572711e6e4b0e3fe2a01616c&bcid=554203dbe4b064656db31e16&itg=ias&ifr=false&cb=0.8480403022840619&r=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.htmlhttp://js.moatads.com/vidible7053834/moatad.js?moatClientLevel1=554203dbe4b064656db31e16&moatClientLevel2=572711e6e4b0e3fe2a01616c&moatClientLevel3=-&moatClientLevel4=-&moatClientSlicer1=null&moatClientSlicer2=1462870800000http://5726.bapi.adsafeprotected.com/dbapi?ias_callback=__IntegralAS_c2df343d169311e69206382c4ac63085_6793&anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=572711e6e4b0e3fe2a01616c&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=&_=1462873327168&adsafe_url=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.html&adsafe_type=abdq&adsafe_jsinfo=,c:ciKwOU,sl:na,em:false,fr:true,pt:1-5-15,br:w,fv:0,bv:na,dm:na,abv:na,an:n,id:c2df343d-1693-11e6-9206-382c4ac63085,mapp:1,mi:na,fm:pKN5WBr+1*.5726|11,idMap:1*,pl:,rpx:1,lt:14,fc:0,rt:1,cb:0,np:1,th:0,es:0,gm:0,fif:0,uf:0,tt:bapi,et:37,uid:5f7b9480d5e3644a1f93f20ceff05a,v:1.86.0,sp:0,ct:na,dtm:i,mn:app31ami,gtpl:0,wr:375.581,sr:375.667,mf:-145719514,ov:0

ibisco & Mela

ADVERTISEMENT

http://cdn.vidible.tv/prod/tags/2016-05/pid=57271212e4b0a22054f1c6ee/554203dbe4b064656db31e16_ias.js
http://5726.bapi.adsafeprotected.com/bapi?anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=57271212e4b0a22054f1c6ee&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=.
http://cdn.vidible.tv/prod/js/vidible-min.js?pid=57271212e4b0a22054f1c6ee&bcid=554203dbe4b064656db31e16&itg=ias&ifr=false&cb=0.7062931044492871&r=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.htmlhttp://js.moatads.com/vidible7053834/moatad.js?moatClientLevel1=554203dbe4b064656db31e16&moatClientLevel2=57271212e4b0a22054f1c6ee&moatClientLevel3=-&moatClientLevel4=-&moatClientSlicer1=null&moatClientSlicer2=1462870800000http://5726.bapi.adsafeprotected.com/dbapi?ias_callback=__IntegralAS_c2dfd013169311e69fca00259086ca76_5504&anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=57271212e4b0a22054f1c6ee&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=&_=1462873327170&adsafe_url=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.html&adsafe_type=abdq&adsafe_jsinfo=,c:ciKwNb,sl:na,em:false,fr:true,pt:1-5-15,br:w,fv:0,bv:na,dm:na,abv:na,an:n,id:c2dfd013-1693-11e6-9fca-00259086ca76,mapp:1,mi:na,fm:pKN5Wzq+1*.5726,idMap:1*,pl:,rpx:1,lt:16,fc:0,rt:1,cb:0,np:1,th:0,es:0,gm:0,fif:0,uf:0,tt:bapi,et:56,uid:d402f0987613cfda7d75edafb36cc2,v:1.86.0,sp:0,ct:na,dtm:i,mn:app24ami,gtpl:0,wr:375.323,sr:375.667,mf:-1352542885,ov:0

Arancio e The Nero

ADVERTISEMENT

http://cdn.vidible.tv/prod/tags/2016-05/pid=57271227e4b030cdc1215eee/554203dbe4b064656db31e16_ias.js
http://5726.bapi.adsafeprotected.com/bapi?anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=57271227e4b030cdc1215eee&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=.
http://cdn.vidible.tv/prod/js/vidible-min.js?pid=57271227e4b030cdc1215eee&bcid=554203dbe4b064656db31e16&itg=ias&ifr=false&cb=0.9074303000234067&r=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.htmlhttp://js.moatads.com/vidible7053834/moatad.js?moatClientLevel1=554203dbe4b064656db31e16&moatClientLevel2=57271227e4b030cdc1215eee&moatClientLevel3=-&moatClientLevel4=-&moatClientSlicer1=null&moatClientSlicer2=1462870800000http://5726.bapi.adsafeprotected.com/dbapi?ias_callback=__IntegralAS_c2e09379169311e69eaf00259086ccce_3059&anId=5726&advId=554203dbe4b064656db31e16&campId=57271227e4b030cdc1215eee&pubId=&placementId=&chanId=&adsafe_par&ext_impid=&_=1462873327172&adsafe_url=file%3A%2F%2F%2Fvar%2Fcontainers%2FBundle%2FApplication%2F8E29AF5F-B001-45EB-99E3-177130E9DBAD%2FWordPress.app%2FFrameworks%2FWordPressEditor.framework%2Feditor.html&adsafe_type=abdq&adsafe_jsinfo=,c:ciKwPM,sl:na,em:false,fr:true,pt:1-5-15,br:w,fv:0,bv:na,dm:na,abv:na,an:n,id:c2e09379-1693-11e6-9eaf-00259086ccce,mapp:1,mi:na,fm:pKN5WCj+1*.5726|11|12,idMap:1*,pl:,rpx:1,lt:13,fc:0,rt:1,cb:0,np:1,th:0,es:0,gm:0,fif:0,uf:0,tt:bapi,et:37,uid:bc1411751b86768568641be638acf0,v:1.86.0,sp:0,ct:na,dtm:i,mn:app22ami,gtpl:0,wr:375.581,sr:375.667,mf:-1885914351,ov:0

Puro e Just Cavalli: il connubio perfetto per cover da favola!

Salve a tutti i miei lettori,
oggi sono reduce da una giornata colma di impegni per il matrimonio, ma ció non mi ferma dal parlarvi del mio nuovo acquisto nato dal connubio tra PURO, azienda leader nella produzione di accessori design, e il Gruppo Roberto Cavalli. Di che sto parlando? ma della nuova collezione di Cover Primavera/Estate 2016 firmata Just Cavalli, ovviamente!


In foto potete ammirare la cover rosa per il mio iPhone 6 e la cover nera e verde sempre per iPhone 6 di mia sorella!

Le esclusive cover Just Cavalli in collaborazione con Puro per l’estate 2016 sono caratterizzate da texture stampate in alta definizione, declinate in diverse linee tutte caratterizzate da colori forti e da originali stampe “Urban Jungle”, come avrete potuto vedere nell’anteprima fotografica precedente!

Andiamo ad esplorare dettagliatamente la collezione formata da quattro cover di due generi diversi che richiamano totalmente le orme della griffe tanto amata dagli italiani: 

Le cover “Leo Giraffa”, declinata in due colorazioni, dedicate per tutti coloro che non possono resistere al “richiamo della foresta”. Caratterizzate da una texture glamour e colorata. Disponibili per iPhone 6/6s. Realizzate in materiale anti-shock, con un’aderenza perfetta, garantiscono massima protezione al device. 
Le cover “Leo Star”, declinata sempre in due colorazioni, sono caratterizzate da texture rock e iconiche per le fashion addicted. Realizzate in materiale anti-shock per proteggere il dispositivo da urti e graffi, sono disponibili per iPhone 6/6s. Mantengono inalterato il design del dispositivo lasciando libero accesso a tutti i comandi. Dedicate ai veri numeri uno!

Ogni cover Just Cavalli è dotata al suo interno di un codice QR dove è possibile scaricare un wallpaper personalizzato che richiama la stampa della cover per rendere il proprio smartphone coordinato e alla moda come solo Just Cavalli sa fare, ma allo stesso tempo pratico e confortevole come solo Puro sa fare!


I prodotti saranno in vendita sul sito ufficiale Just Cavalli, sul sito ufficiale Puro e nei rivenditori autorizzati delle Aziende in tutta Italia.
… E ora che ho terminato i miei “consigli per gli acquisti” della settimana, vi auguro un buon proseguimento!

P.s. Continuate a seguirmi sul Blog e sulla mia Pagina Ufficiale Facebook per tantissime novità!

Miriam

Jo Malone London e la limited edition di Marthe Armitage!

L’estro creativo di Jo Malone si unisce a quello di Marthe Armitage, artista e designer di carta da parati, per creare la collezione “Summer Afternoon” in edizione limitata di cui non potrete fare a meno. Da Giugno 2016, infatti, troverete saponette lussuriose, oli da bagno dolci, candele per la casa e carta per i cassetti profumata.

La delicatezza delle antiche stampe inglesi e la semplicità di ogni ingrediente proposto sono curate in ogni dettaglio dalla designer e dal brand che, in prima persona, ha voluto far emergere la bravura degli artigiani britannici più apprezzati.

Summer Afternoon cattura l’incantevole brezza di un pomeriggio d’estate inglese. Un giardino rigoglioso, perfettamente curato. Le api ronzano. I raggi del sole. Le anatre nello stagno. Il picchiettio della palla da croquet e le risate dei bambini. Il giardiniere riposa sulla panchina, il suo viso si scalda al sole. Tutto avvolto dal profumo di pomodori, appena maturi, mescolato all’aroma dei dolci boccioli in fiore delle rose rosse. Calda. Mite. Dorata.

Ho intervistato Marthe Armitage per saperne di più sull’evoluzione della sua carriera nel corso degli anni e per immergermi maggiormente nella collezione creata per Jo Malone!

Come è iniziata la sua carriera?
Mi definisco un’artista. Ho iniziato la mia carriera come pittrice. Ho frequentato la Chelsea School of Art. Abbiamo vinto la guerre ed è stato fondamentale per me poter vivere in quei tempi poiché tutti i più grandi pittori come Picasso e Matisse erano ancora vivi e attivi professionalmente. Poco dopo ho lasciato la scuola d’arte, mi sono sposata, ho avuto due figli e mi sono trasferita in India, per due anni. Appena dopo la loro nascita fu impossibile per me continuare a dipingere, ma non ho mai smesso di essere creativa. Ho seguito dei corsi per il taglio del linoleum e ho imparato come stampare i tessuti alla scuola d’arte. Ho cosi realizzato di essere sempre stata interessata alle stampe in serie e ho cercato di capire come avrei potuto realizzare i miei blocchi e stamparli, perfino da casa.

Come ha influito sul suo lavoro il tempo trascorso in India?
Quando il mio primo figlio aveva solamente due mesi ci siamo trasferiti in India. Abbiamo trascorso li due anni, poiché mio marito era uno degli architetti coinvolti nella progettazione di un edificio pubblico a Punjab. La sera ci dirigevamo verso il bazar dove eravamo soliti trovare uomini dipingere sulle lenzuola, su lunghe tavolate all’aria aperta. Vederli al lavoro, dipingere in quel modo imprevedibile, mi ha fatto realizzare che è possibile creare degli oggetti da soli. Avrei avuto bisogno soltanto dei blocchi, di colore e della carta e ce l’avrei fatta. Tornata a Londra, ho iniziato a lavorarci quando i bambini erano a scuola. La prima stampa che ho ricreato era per la nostra casa e sembrava carina, cosi ho continuato a fare altre stampe.

Come ha creato la sua prima carta da parati? Che processo ha seguito?
Ho cercato l’unica parte della casa che non fosse utilizzata per altri scopi, il pianerottolo e ci ho fatto un piccolo laboratorio. Nel negozio di ferramenta locale ho comprato del linoleum, carta di lino, colori e un piccolo rullo. Ho messo i colori sul pavimento e mi sono posizionata sul blocco per esercitare la pressione adatta per la stampa. E stato un processo abbastanza improvvisato ma mi è piaciuto l’effetto e ho realizzato alcuni disegni. Poi un’amica mi ha convinto che era giunto il momento di acquistare una pressa professionale.

Mi racconti della pressa e come si è sviluppato il suo lavoro.
La mia amica stampatrice mi ha convinto che saremmo dovuti andare in un magazzino per la stampa su larga scala e ci siamo andate. Era uno spazio enorme con macchinari grandi come case ma nascosta dietro un angolo c’era questa piccola, trascurata pressa di prova. L’ho guardata e ho detto «Può andare!». L’altra cosa che ci serviva era la carta. Sono riuscita a trovare una mezza tonnellata della carta giusta e così è come tutto ebbe inizio. Non è stato programmato per niente, ma in qualche modo è successo!

Mi può spiegare il processo di creazione delle stampa per la carta da parati?
Prima di tutto, gli alberi sono la mia fonte principale di ispirazione perché cambiano e si trasformano in modo ininterrotto – scivolano sopra i muri e creano una varietà infinita di disegni. Passeggiando davanti ai giardini delle case, qualche volta mi capita di vedere un albero che finirà nel disegno e mi immagino lo schizzo immediatamente. Per me, il cuore di tutte le arti visive è il disegno. Mi piace avere il soggetto di fronte a me, specialmente con le piante. in inverno, uso spesso dei libri e in estate disegno le piante che vedo di fronte a me. è fondamentale avere informazioni accurate per i miei disegni. Per disegnare una stampa ripetuta, faccio una piccola griglia di 4 sezioni e poi traccio tutto all’interno di essa. Ti rendi conto dello spazio che hai a disposizione, lo unisci e dai un certo ritmo al disegno. è sempre una questione di riempire gli spazi con i miei disegni. Poi riproduco la stessa traccia su un pezzo di linoleum e comincio ad inciderlo. Una volta tagliato non si può più tornare indietro.

Qual è l’ispirazione che sta alla base del disegno per Jo Malone London?
Il team creativo di Jo Malone London è venuto da me e abbiamo avuto un bellissimo scambio. Abbiamo parlato di fiumi, piante, semina e giardini. Tutti quanti siamo rimasti affascinati dall’idea del giardino e da qui è tutto filato liscio. Henry James è uno scrittore a cui sono molto affezionata, il quale ha scritto che le due parole più felici in inglese sono “Summer Afternoon”. Ho deciso di riprodurre un perfetto pomeriggio d’estate inglese. Il giardino doveva sembrare vivo. Ho aggiunto i bambini che giocano a croquet, ìl giardiniere che osserva quello che accade e la piccola bambina che gli mostra i primi passi di danza. Ci sono anche le volpi, impudenti. Il mio giardino ideale ha anche delle statue al suo interno e così ho preso l’idea dalla Chiswick House, a due passi da casa mia. Il leone viene da quelli che popolano quel giardino. Come sempre, prendere l’ispirazione dalla natura è stato fondamentale. Troverete la piantina di pomodori, di pere, di rose, il ribes nero, persino le api ronzanti che rappresentano il miele contenuto nella fragranza Red Roses. Adoro disegnare le api.

Che cosa le è piaciuto di più lavorando con lo Malone London a questo progetto?
È stato un progetto così divertente, un mondo che non avevo mai sperimentato prima. Tutti sono stati incoraggianti e d’aiuto, è stato bellissimo esprimere la propria creatività insieme.

 

Alla prossima intervista,
Miriam