Un Natale da favola con SASSI JUNIOR!

La magia del Natale sta per tornare nelle nostre case. Sassi Junior propone una serie di libri-gioco da far trovare sotto l’albero ai più piccini e che hanno un prezzo veramente friendly: dai 14,90 euro in su. Siete pronti a scoprirli?


Che meraviglia la slitta di Babbo Natale!

Con le sue renne dai finimenti dorati, trasporta una montagna di regali: quanti pacchetti, scatoline, nastri e dolciumi… Assembla il modellino della slitta, facile da costruire, poi leggi il libretto e vivi la magica atmosfera della notte di Natale. Accompagnato da un libro illustrato di 10 pagine! Un puzzle 3D adatto alle mani dei più piccoli. Un libro-gioco perfetto per il Natale e per chi muove i suoi primi passi nel mondo della lettura.


I Fratelli Wright. Il Flyer del 1903.

Questo libro è dedicato a Wilbur e Orville Wright, i due fratelli che con tanta passione, impegno e determinazione sono riusciti per primi a progettare e creare un aeroplano a motore. Leggi il libro con la loro avvincente storia e poi costruisci il modello in miniatura del loro aeroplano del 1903, il Wright Flyer.


Ultima fermata per il renna express

Alla piccola Mia manca il suo papà: senza di lui, il Natale non è lo stesso. Ma non tutto è perduto: grazie al servizio di consegna più magico che esista, il Renna Express, Mia potrà vivere un’avventura straordinaria! Leggi la storia sfogliando le pagine ricche di vivaci illustrazioni e solleva le finestrelle per scoprire tutti i dettagli nascosti. Sei pronto a sfrecciare con la fantasia a bordo del Renna Express?


Natale allo Stravaganza Hotel

Orso come da tradizione, è pronto a trascorrere le feste in totale tranquillità nella sua casetta nel bosco, mentre Rana ha ben altri progetti in mente: partecipare ai mirabolanti festeggiamenti in programma allo Stravaganza Hotel! Qualcosa, tuttavia, non va secondo i piani, e i due si ritroveranno a dover passare insieme le festività natalizie…Ma non tutto è perduto, anzi: forse questa sorpresa inaspettata si rivelerà più divertente del previsto!


La Regina delle Nevi

Le atmosfere magiche del Nord, la neve e i ghiacci sono i protagonisti di questa classica fiaba di Hans Christian Andersen. Lasciati affascinare dalle splendide illustrazioni arricchite da un delicato e raffinato intaglio al laser.


Il Castello delle Principesse

La bella principessa sta per partecipare a un sontuoso ballo nel magico castello. Costruisci la sfarzosa dimora, accendi il lampadario di cristallo, guarda la carrozza che si avvicina, apri il portone della sala e unisciti alla festa! E, dopo tante romantiche danze, forse la principessa troverà anche il suo principe!


Animali sul Ghiaccio!

L’inverno è arrivato e gli animali del bosco sono impegnati in tante simpatiche attività. Componi il puzzle, leggi il libretto e scopri la magia della neve!

Annunci

L’arrivo di Avigail

Molti di voi, se non seguono il mio canale Facebook, non sanno che l’8 luglio è arrivata una nuova gioia in famiglia. Un batuffolo rosa di 3 chili che ha portato una nuova luce dentro casa: la nostra piccola Avigail.

Ricominciare con le nottate, le poppate a richiesta e i pianti per i doloretti non è stato così facile come la prima volta. Sarà che bisognava stare attenti ad ogni minima attenzione per non far ingelosire la “grande” che di grande ha ben poco: in una bimba di neanche due anni sarebbe anche normale essere gelosa della propria mamma.

E invece Noa ci ha sorpreso. Ha tirato fuori tutto il suo lato materno che sinceramente neanche pensavamo avesse già. Nonostante la sua tenera età ha cominciato ad aiutare a buttare i pannolini, a passare le salviettine umidificate, a mettere i body della piccola nella cesta dei panni sporchi. Tutte piccole cose che la rendevano partecipe e al tempo stesso responsabile.

Avigail, dalla sua parte, rende tutto così estremamente facile per il suo temperamento buono e per la sua naturale dolcezza.

La casa ha preso un nuovo profumo che sa di buono, di amore. I primi due mesi non sono stati semplici, forse perché dovevamo ancora abituarci a quella vita in quattro dove bisognava incastrare i bisogni della prima figlia con quelli della seconda. Con 22 mesi di differenza è una bella sfida!

L’amore, però, ti ripaga di tutto. Delle nottate sveglia, dei piccoli capricci, dei pianti ininterrotti e della giornata che è un mozzico ma tu hai ancora così tante cose da fare tra casa e lavoro.

Lo rifarei? Certo che sì.

Miriam

Settimana dell’Allattamento Materno

Articolo della nostra Studentessa Ostetrica Giorgia Maccora

Si è appena conclusa la settimana dedicata all’allattamento materno. Un’iniziativa che si rinnova periodicamente, con l’obiettivo di promuovere, proteggere e sostenere l’allattamento al seno materno, sottolineandone la sua importanza. Il tema focale della Sam 2018 riguarda l’allattamento come ‘’base per la vita’’, proprio perche garantisce effetti permanenti per la madre e per il bambino, e perché l’allattamento rappresenta il caposaldo per una sana crescita infantile. Oms e Unicef raccomandano:
  • l’avvio precoce dell’allattamento al seno entro 1 ora dalla nascita;
  • l’allattamento esclusivo per i primi 6 mesi;
  • l’allattamento continuo fino ai 2 anni di età o oltre, con l’introduzione a 6 mesi, di alimenti complementari (solidi) sicuri e adeguati dal punto di vista nutrizionale.
Allattare al seno è un atto d’amore, un gesto di intimità, che comporta una serie di innumerevoli conseguenze positive alla diade madre-bambino! Il latte materno rappresenta  il migliore alimento da offrire al neonato, per le molteplici caratteristiche immunologiche e nutritive che possiede. Esso non ha mai la stessa composizione nel tempo e la stessa consistenza durante il corso della poppata. Infatti, si modifica adeguandosi alle necessità di crescita del neonato, per tale motivo è unico e inimitabile. E’ un alimento naturale, economicamente sostenibile ed ecologicamente sicuro. Il bambino fin dai primi  istanti di vita percepisce sensazioni ed emozioni, sente il bisogno di essere coccolato e amato, protetto e rassicurato. Il periodo dell’esogestazione rappresenta i 9 mesi di vita extrauterina, in cui il neonato sente il bisogno di ricongiungersi con la madre. Il contatto continuo e l’allattamento al seno favoriscono le basi per la vita del neonato, una vita sicura e indipendente. L’allattamento al seno non è solo nutrimento per il bambino, è anche calore, conforto, protezione, benessere. L’informazione  è alla base della conoscenza, dunque andiamo ad elencare i benefici dell’allattamento al seno: PER LA MADRE
  • il latte materno è sempre pratico, comodo, alla corretta temperatura;
  • riduce il rischio di molte malattie di tipo cardiocircolatorio, di anemia;
  • riduce il rischio di sanguinamento post-partum, in quanto l’allattamento al seno stimola la naturale contrazione uterina, favorendo il ritorno dell’utero alle sue dimensioni normali;
  • riduce il rischio alcune forme di cancro al seno,all’ovaio e all’endometrio;
  • aiuta a perdere il peso accumulato durante la gravidanza;
  • la mamma ha il diritto di essere informata, sostenuta, aiutata, al rientro  al lavoro per coinciliare lavoro e allattamento.
PER IL BAMBINO
  • riduce il rischio di diabete, obesità, leucemie, malattie cardiovascolari e Sindrome della morte in culla (SIDS);
  • riduce il rischio di infezioni respiratorire, otiti, infezioni urinarie e diarrea;
  • riduce il rischio di allergie ed asma;
  • favorisce uno sviluppo fisiologico della bocca;
  • rafforza il legame madre-bambino (Bonding).
Si stima che nel Mondo ci siano 40 milioni di bambini sotto i 5 anni in sovrappeso: l’allattamento al seno riduce tale rischio del 10% rispetto all’alimentazione con formula artificiale. Nei Paesi a basso reddito, il rischio di morte nel 1° anno è inferiore del 28% nei bambini allattati al seno rispetto a quelli non allattati.
Miriam Spizzichino, Fondatrice di Rebel Fashion Blog,  durante l’allattamento della sua secondogenita Avigail
Spesso le donne rinunciano all’allattamento al seno, forse perché poco informate. L’obiettivo è sostenerle, dunque  attivarsi allo scopo di favorire il rafforzamento delle loro capacità. Quanto è bello e naturale l’allattamento al seno? Perché ci scandalizziamo tanto se vediamo una donna allattare al ristorante, su un treno o al parco? È il piu bel gesto d’amore da regalare al proprio bambino. Mamme… allattate dove volete e non sentitevi mai inadeguate!

“Pediatra a domicilio”: visite in pigiama 2.0!

Portare il bambino dal pediatra è da sempre uno dei momenti più delicati per le mamme: o perché si fatica a trovare un medico a portata di mano, o perché si deve uscire col piccolo malato, o perché si è in vacanza e non si ha lo specialista di fiducia a portata di mano. O perché spesso ci si ritrova, extrema ratio, a usufruire del più vicino Pronto Soccorso anche quando non strettamente necessario.

Oggi la soluzione è a portata di mano. Basta un clic e, invece del bambino dal pediatra c’è il pediatra dal bambino!

Con il nuovissimo servizio P2H “Pediatra a Domicilio” si ha infatti la possibilità di geolocalizzare in un attimo il medico disponibile più vicino e richiedere, in tempo reale, una visita immediata. Ovunque ci si trovi.

È sufficiente accedere al sito www.pediatraadomicilio.it o scaricare l’App, facile, immediata, gratuita. Quindi farsi localizzare (o inserire nell’apposito spazio l’indirizzo dove si richiede la visita) e in una manciata di secondi si è in grado di visualizzare i pediatri a disposizione nella zona. A questo punto, scelto lo specialista e inoltrata la richiesta, in pochi istanti giungerà la telefonata del pediatra per verificare che il caso non rientri nelle urgenze da Pronto Soccorso e, una volta accertato, confermare l’arrivo per la visita.

Comodo, pratico, veloce: torna l’era delle visite in pigiamino, in versione 2.0!

… E voi che ne pensate?

“Una cicogna per amica”: l’associazione per tutte le mamme!

logocicognasolonuvola

“Per te che sei mamma o lo stai diventando…”, recita così il motto dell’Associazione “Una Cicogna per Amica” che accompagna ogni futura mamma alla scoperta della gravidanza e della maternità grazie al Team di specialisti che la compone. Io ho avuto modo di entrarci in contatto proprio grazie alla dolce attesa di “Fagiolina” che ormai è giunta quasi al termine (… e ben presto svelerò il suo nome insieme a mio marito!).

L’associazione Una Cicogna Per Amica nasce da un obiettivo comune: aiutare ogni futura mamma nel cammino verso un lungo percorso della durata di 9 mesi. Tiziana Attanasio, Ostetrica, ne è la Presidente, e ne cura la parte medica, ostetrica e ospedaliera seguendo le donne dal concepimento, passando attraverso il parto, fino ad arrivare al puerperio. Questa fantastica professionista sta seguendo il mio ultimo mese di gravidanza, il parto presso la “Casa di Cura Santa Famiglia” e il futuro allattamento che non vedo l’ora di vivere. Una persona molto gentile, disponibile a tutte le ore, professionale e… un’amica con cui instaurare un rapporto stupendo!

La mamma, appena scopre di aspettare il suo bambino, diventa socia a tutti gli effetti e avrà numerose occasioni per coccolare se stessa e fare sì che la sua esperienza di gravidanza venga vissuta appieno e nel migliore dei modi.

I professionisti che fanno parte del Team sono tantissimi e in continua crescita: dall’Avvocato per la tutela delle madri sul lavoro, Pediatra, Ginecologo, Dermatologo, ecc. Da notare un fattore importante: tutti offrono consulenze gratuite.

Le loro sedi, sparse in tutto il Lazio, sono volutamente delle palestre. Perché? Beh, per sottolineare che l’aspetto che più deve visualizzare la futura mamma è il benessere e la naturalità, in contrapposizione con l’attuale medicalizzazione della gravidanza che io vedo totalmente sbagliata, quindi mi sono trovata molto in accordo con il loro modo di fare!

Ecco qui che la socia gode di un team, di un numero amico, di una rete di convenzioni e scontistiche presso laboratori analisi, negozi di bambini, abbigliamento, ristoranti, e così via. Questo è solo l’inizio, ma prevedo che faranno molta strada!

Miriam

Flowerssori e Pratesi a Pitti Bimbo!

Con la prossima edizione di Pitti Immagine Bimbo si consolida il connubio tra Flowerssori e Pratesi, due Aziende italiane unite da una profonda condivisione di valori di eccellenza, qualità e bellezza, oltre che dalle comuni origini toscane.

Dal 23 al 25 giugno Flowerssori ospiterà Pratesi e la sua inedita linea Junior alla Fortezza da Basso di Firenze, all’interno dello stand P15 (Padiglione Centrale Inferiore). È la seconda volta che i due brand condividono il palcoscenico della più importante kermesse internazionale della moda e del lifestyle bambino; il primo esperimento dello scorso gennaio è servito ad avvicinare le due aziende, tra cui è nata fin dall’inizio una naturale armonia di valori.

Pratesi Junior1-min

Il salone della moda e del lifestyle per antonomasia rappresenta il luogo di incontro dei maggiori player internazionali del kidswear, ma anche il punto di lancio di progetti innovativi: per queste ragioni Pratesi ha scelto questo appuntamento e il rapporto preferenziale che si è instaurato con Flowerssori per presentare la sua nuovissima linea Pratesi Junior.

Il lancio della nuova collezione per i più giovani – biancheria da letto e spugne esclusive – rientra nel piano che la storica azienda di Pistoia ha intrapreso per affermarsi ulteriormente sul mercato internazionale come brand di riferimento dell’home living e icona dello stile Made in Italy. Flowerssori presenterà il progetto del suo Letto che Cresce, che da culla diventa letto matrimoniale con un sistema modulare ecologico, di design ed innovativo. Gradualmente, seguendo la naturale crescita del bambino, la culla diventa un divanetto, un lettino, un letto singolo, un letto ad una piazza e mezzo ed infine un king size bed. Non ci sono sprechi in questo concept, ma solo molta natura, il totale rispetto del sistema ed un buona dose di puro ingegno italiano.

Pitti Bimbo 83 sarà anche l’occasione per presentare la libreria Jump, versatile e componibile, capace di seguire le reali necessità del bambino ed i nuovissimi armadi per bambini Japo, sempre firmati Flowerssori. Con le loro linee morbide e l’attenzione allo sviluppo motorio del bambino, questi piccoli armadi si propongono per aiutare il bambino “a fare da solo”, come diceva Maria Montessori.

Pratesi Junior2-min

Per Hans Kruger, amministratore unico di Flowerssori, la collaborazione con Pratesi “rappresenta un’opportunità unica per completare la ricerca sul design per bambino, seguendolo fin dalla sua nascita. La scelta di un partner storico e prestigioso come Pratesi si inserisce a pieno nella costruzione del concetto di bellezza e armonia, caro a Flowerssori, perché capace di stimolare cognitivamente il bambino in ogni fase della sua crescita. Anzi, questa scelta assume ancora più rilevanza in quanto si collega generazionalmente alle radici pedagogiche che hanno generato Flowerssori, legate a Maria Montessori” che sviluppò le sue teorie negli anni in cui nasceva Pratesi “ed una spiccata propensione per la ricerca di un linguaggio in grado di varcare i confini nazionali. Aspetto determinante, su cui da sempre Flowerssori costruisce il suo mercato di riferimento. Con Pratesi”, conclude Hans Kruger, “Flowerssori riesce ad offrire con grande bellezza ed infinita qualità il giusto “vestito” alla quotidianità pratica del bambino quando dorme, quando mangia e quando cura la propria persona.”

La naturale armonia di visione e valori tra Flowerssori e Pratesi passa attraverso il gusto della sensorialità, la profonda convinzione che la bellezza abbia una capacità educativa e che nelle mani, come diceva Maria Montessori, risieda l’intelligenza dell’uomo.

Miriam

Urban Forest: l’avventura irrompe a Milano con Motor Village Arese

Gli abitanti della zona di Largo La Foppa a Milano sabato mattina hanno trovato una sorpresa sotto casa: nella notte dal terreno pare essere emersa una Jeep Renegade con tanto di tronchi e piante rampicanti! È questa la nuova iniziativa di Motor Village Arese, il flagship store FCA dedicato ai marchi premium Jeep e Alfa Romeo, che firma questa suggestiva installazione esposta fino al prossimo 22 gennaio.

MV-Arese_installazione-Jeep-Largo-la-Foppa-Milano_2

Durante il prossimo fine settimana – 16 e 17 gennaio -, inoltre, nelle immediate vicinanze dell’installazione, dalle 11,30 alle ore 16,30, saranno allestite postazioni dedicate ai più piccoli che interpreteranno il loro concetto d’avventura attraverso il disegno.

I loro capolavori, realizzati con matite e pennarelli forniti dalla popolarissima catena danese Tiger, potranno essere scansionati o fotografati dai genitori e inviati all’indirizzo email icoloridellavventura@arese.motorvillageitalia.it e andare così a creare una colorata e divertente gallery sulla pagina Facebook di Motor Village Italia.

Miriam