Turismo, arte e cultura.. A New York City!

Oggi vi faccio fare una piccola visita nel posto in cui vorrei tanto andare… New York City, la città che non dorme mai!

Nessuna città al mondo è in grado di emozionare e di trasmettere l’energia di New York City, che ogni anno accoglie più di 54 milioni di turisti. C’è sempre qualcosa di divertente, interessante e stimolante da vedere o da fare: gli show di Broadway, i concerti, i musei e le mostre, le attrazioni storiche e i migliori ristoranti del mondo. La lista potrebbe andare avanti all’infinito: in ognuno dei cinque distretti (The Bronx, Brooklyn, Manhattan, Queens e Staten Island) è possibile scoprire sempre qualcosa di nuovo.

Turismo
Nell’autunno 2014, NYC & Company ha annunciato che Taylor Swift è la Global Welcome Ambassador di New York City per il 2014-2015. In collaborazione con la cantante, l’ente del turismo ha lanciato una campagna globale —Welcome To New York— che mostra il meglio dei cinque distretti sulle note della nuova canzone di Taylor. Sul sito nycgo.com, sono inoltre disponibili video in cui la cantante racconta come ha tratto ispirazione dalla città, accanto a contenuti editoriali che forniscono consigli su cosa vedere e fare. Gli utenti sono invitati a condividere le loro foto scattate a NYC su instagram con l’hashtag #W2NY.
A marzo 2013 è stata lanciata la campagna di comunicazione globale Neighborhood x Neighborhood, un’iniziativa di NYC & Company volta a incrementare il flusso di visitatori e a supportare le aziende e le comunità locali dei quartieri emergenti, in particolare quelli che hanno assistito a un significativo sviluppo alberghiero negli ultimi anni. Ogni mese, su http://www.nycgo.com/nxn, viene presentato un nuovo quartiere e al momento sono stati lanciati 30 approfondimenti. Parte della campagna è la serie di documentari “An Insider’s Guide”, brevi video che mostrano i negozi, ristoranti, attrazioni e storia che rendono ciascun quartiere distintivo.
NYC & Company ha lanciato numerose iniziative rivolte al consumatore volte a incrementare il numero di turisti e a supportare l’industria locale. La NYC Restaurant Week, è un appuntamento che si tiene in due edizioni, quella invernale (gennaio/febbraio) e quella estiva (luglio/agosto). Il programma offre menu a tre portate a prezzo fisso in oltre 300 ristoranti in tutta la città. Appuntamenti imperdibili per gli appassionati di teatro e musical sono la Broadway Week e la Off-Broadway Week che offrono a newyorkesi e turisti l’opportunità di assistere ad alcuni dei migliori spettacoli di Broadway e Off-Broadway acquistando due biglietti al prezzo di uno.
NYCxDESIGN (8-19 maggio) è la manifestazione annuale dedicata al design organizzata da New York City in collaborazione con un comitato direttivo che include personalità di spicco delle principali istituzioni culturali, delle migliori scuole e aziende di design e funzionari del governo, oltre che designer e appassionati. NYCxDESIGN evidenzia il costante impegno dell’amministrazione cittadina nella promozione dell’industria del design e manifatturiera di New York City, leader al mondo, favorendo progresso, innovazione e creatività. Gli eventi coinvolgono numerose discipline, dall’architettura alla moda, all’arredamento d’interni alla grafica, dal design industriale all’arredamento urbano, e molto altro.

Arte e Cultura
Cooper Hewitt, Smithsonian Design Museum
Upper East Side, Manhattan
The Smithsonian’s Cooper Hewitt Design Museum è l’unico museo degli Stati Uniti completamente dediocato al design storico e contemporaneo. Situato nella ex-residenza di Andrew Carnegie, un National Historic Landmark, il campus include due townhouse storiche. Dopo importanti lavori di rinnovo e ingrandimento, il museo è stato riaperto il 12 dicembre 2014.

SculptureCenter
Long Island City, Queens
Il 2 ottobre 2014 sarà inaugurato a Long Island l’edificio ampliato e recentemente rinnovato di SculptureCenter, che offrirà nuovi servizi, attrazioni e spazi espositivi. L’opera di rinnovamento comprende un’estensione di 185 mq che sarà adibita a nuovo ingresso, un cortile di 140 mq che ospiterà le mostre e gli eventi all’esterno e un altro spazio di 620 mq. La mostra inaugurale del nuovo edificio, intitolata Puddle, pothole, portal sarà curata dal curatore dello SculptureCenter Ruba Katrib e dall’artista Camille Henrot.

The Metropolitan Museum of Art’s David H. Koch Plaza
Upper East Side, Manhattan
Il 10 settembre è stata inaugurata la David H. Koch Plaza del Metropolitan Museum of Art: una piazza interamente rinnovata, fontane funzionanti tutto l’anno e 100 nuovi alberi (il doppio rispetto ai precedenti), posti a sedere sia fissi che mobili e una nuova illuminazione a basso consumo energetico. OLIN, azienda di architettura del paesaggio e urban design, è stata assunta dal museo come principale design consultant per il progetto. La scalinata del museo, che rappresenta l’ingresso preferenziale per i suoi visitatori, è un luogo di ritrovo abituale per i turisti, che vi si siedono per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta. L’anno scorso, il Metropolitan Museum of Art ha accolto 6.280.000 visitatori.

9/11 Memorial & Museum
Lower Manhattan
The 9/11 Memorial Museum aperto il 21 maggio 2014, costituisce il principale luogo commemorativo dei tragici eventi dell’11 settembre 2001. Qui vengono documentati gli attacchi e il loro impatto sulla città e su tutto il mondo. I visitatori potranno accedervi da un padiglione situato tra le due vasche del Memoriale, che sorgono nel punto in cui un tempo c’erano le Torri Gemelle. Il museo include anche uno spazio privato per le famiglie delle vittime e un auditorium che utilizzato per eventi quali proiezioni, performance e seminari. Il padiglione, realizzato in acciaio e vetro, è stato progettato dall’architetto norvegese Snøhetta. All’interno di questa struttura sono presenti due tridenti in ferro, parte della facciata delle Torri. Lo spazio dedicato alle mostre, di 10.000 mq, è situato nel luogo in cui sorgeva il World Trade Center, e il museo detiene l’amministrazione delle risorse archeologiche del sito, protette dalla sezione 106 del National Historic Preservation Program. Il biglietto d’ingresso di $24 ed i finanziamenti privati continuano a supportare le operazioni sia del Memorial che del museo. Per le famiglie delle vittime, l’ingresso è gratuito, e vi sono diversi sconti per gruppi senior, youth e le scuole di New York. Il pubblico, inoltre, può visitare il museo gratuitamente dalle 17 alle 20 ogni martedì. Dalla sua apertura nel 2011, il 9/11 Memorial ha accolto oltre 11.5 milioni di visitatori e rimarrà aperto e gratuito per tutti.

 

Se avete la possibilità di fare un viaggio a New York City, non perdetevi queste fantastiche iniziative!
… E ora, lasciatemi sognare!
Miriam

Per informazioni:
http://www.nycgo.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...