L’Estate è già finita!

Ciao ragazze,

oggi vi parlo di “L’Estate è già finita”, edizione Sonda, romanzo che tratta una storia di ispirazione autobiografica che ha come protagonisti due amici alle prese con i piccoli e grandi eventi della vita. Trattasi del romanzo d’esordio di Massimiliano Varrese, già molto conosciuto nello showbiz italiano, e Francesco Serino.

“Grosseto, mese di giugno. Massa ha diciotto anni, genitori e una sorella maggiore con cui inevitabilmente si scontra, tanti sogni e tanti dubbi per la testa. E Checco, l’amico dalle risposte stralunate e dalle trovate geniali, con cui condivide emozioni e scoperte.Insieme, i due sono pronti a vivere un’estate come le altre, fatta di giri in motorino per le campagne, lunghe passeggiate nei campi di girasole e di cocomero, e di domande, le più assurde, le più profonde. Massa non sa che la stagione appena iniziata lo cambierà per sempre, e che quando si troverà ad affrontare il momento più difficile della sua vita, l’amicizia di Checco sarà il suo unico punto di riferimento.La storia di un ragazzo alla ricerca di se stesso; la storia di un’amicizia capace di superare qualsiasi ostacolo. Capisci di essere pronto a lasciarti alle spalle le tue paure solo quando riesci a liberarti dai vincoli che condizionano il tuo essere e cominci a scegliere ascoltando solo te stesso, e quel qualcosa che va oltre di noi.”

Un libro che va ben oltre le frivole letture, concentrandosi su temi profondi che purtroppo, a volte, possono incontrarsi con la vita di un giovane ragazzo spensierato. E così si cresce, si diventa grandi. L’Estate è già finita, ma ti ha reso diverso. Non sei più lo stesso.

Un libro che ti prende, ti travolge, ti lascia con il fiato sospeso. E’ forse per questo che l’ho letto in 3 ore contate e… il giorno prima di un esame importante? Avrei dovuto pensare a studiare, sì… Ma già dalla trama ero incuriosita e non ho resistito! Il mio sesto senso, anche questa volta, non mi ha tradito e, dopo settimane, mi sono dedicata una lettura piacevole, scorrevole e, allo stesso tempo, spunto di riflessione.

Una volta arrivata verso la fine, riesco a scoprire che cosa ha cambiato veramente Massa, ciò che lo ha reso grande. Di certo non sta nella perdita della verginità o nel scappare all’estero, ma in un qualcosa di più profondo che… Non vi dirò! Altrimenti che questo c’è a leggerlo? Ma una cosa ve la posso confessare: all’incirca quello che è accaduto a lui… è successo anche a me proprio quest’anno. Ovviamente non nello stesso modo, ma mi ha cambiata. In quel momento mi sono sentita Massa, ma senza nessun Checco al mio fianco. Lì è più difficile, devi cavartela da sola.

Eppure eccomi qui, come Massa. Una boccata d’aria fresca e si torna a vivere.
E’ questo il bello della vita… Ti sorprende sempre.

Buona lettura,
Miriam.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...