Ad un passo dalla felicità

“Sono Sophia, ho 43 anni e ho iniziato a scrivere quasi per caso”, inizia così la storia di Sophia Margò, aspirante scrittrice conosciuta qualche tempo fa.  La sua prima passione è la videocamera, in secondo luogo viene la scrittura. “Ho iniziato a scrivere su temi un po’ particolari, come “Giudy. La storia vera di una grande amicizia” che vuole sensibilizzare sulla tematica delle adozioni nei canili”, mi racconta visibilmente emozionata.

Qualche giorno fa, il 15 febbraio 2015, per l’esattezza, è uscito il suo ultimo racconto breve “Ad un passo dalla Felicità” in vendita su Amazon sia in versione cartacea che in versione ebook.

“Calcutta, una città dai mille volti e colori dove povertà, caste, disprezzo e umanità si mischiano come in una danza continua e infinita. E’ in questo mondo pieno di contraddizioni e sfumature che Anna si viene a trovare. Vivrà un’esperienza umana straordinaria dalla quale, una volta provata, è difficile staccarsi.”

Come è nata l’idea di scrivere un racconto del genere? “E’ un pezzo che ho scritto appena tornata da Calcutta perché volevo lasciare un’impronta di questa meravigliosa esperienza, era troppo corto per farne un libro vero e proprio ma abbastanza lungo per farne un racconto breve. Così ho deciso di pubblicarlo per mostrare agli altri un mondo che comunque affascina molte persone. L’esperienza come volontaria mi ha portato a volere raccontare anche questa parte un po’ particolare, di questo mondo così diverso dal nostro. L’india è davvero un paese dai mille contrasti. E poi là non ci sono affatto tutte persone religiose come si pensa… Ho visto persone di ogni età, razza e religione, tutte unite con lo stesso desiderio: aiutare i poveri!”

Sophia si è dimostrata una donna dalle mille risorse e, infatti, quando le chiedo dei suoi progetti futuri, mi risponde: “Oh, sto scrivendo un altro libro molto particolare, ma da quanto avrai capito io non amo le trame normali!” e scoppiamo a ridere insieme. Una donna che non si ferma mai e che unisce le sue esperienze di vita alla letteratura. Vita e scrittura, secondo me, viaggiano alla stessa velocità, stretti da un legame indissolubile: per me, scrivere è vita. Forse anche per Sophia!

Se siete interessati a leggere “Ad un passo dalla felicità”, potete scaricarlo da Amazon.it!

Buona lettura,

Miriam

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...